Formula Uno, ad Abu Dhabi la sfida è Mercedes – Ferrari

0
993

L’ultimo fine settimana di gara porta con sé una certa malinconia ma è anche la giusta occasione per poter fare un resoconto di quello che è successo durante l’intera stagione di Formula 1.
Si parte, come sempre, dalle prove del venerdì, questa volta nella splendida location di Yas Marina ad Abu Dhabi. Qui i piloti sono stati impegnati la mattina nella FP1, la prima sessione di prove libere e il pomeriggio nella FP2, la seconda.
Il campionato è ormai chiuso e la vittoria 2017 porta il nome del pilota Mercedes Lewis Hamilton, che si è detto pronto a concludere una stagione praticamente perfetta con una ulteriore vittoria.
Sulla sua strada il ferrarista Sebastian Vettel che dopo la vittoria del Brasile vuole continuare la striscia positiva per ridare speranza alla scuderia di Maranello e ai suoi tanti tifosi dopo il pessimo periodo passato nei gran premi asiatici. Non c’è più niente da fare per quanto riguarda la vittoria mondiale ma Vettel sa che un’ultima gara al cento per cento potrebbe risollevare molti umori in vista del 2018.
La prima sessione di prove libere sorride proprio al tedesco di casa italiana che riesce a portare a casa un crono di 1:39:006 staccando di 120 millesimi Lewis Hamilton. Terzo tempo per il giovane olandese Max Verstappen su Red Bull.
Si intuisce già che domenica potremo assistere a una sfida serrata tra le tre scuderie principali. A chiudere la classifica dei top five troviamo i due finlandesi con prima Kimi Raikkonen, seguito da Valtteri Bottas.
La FP1 è sempre poco indicativa sulle vere potenzialità delle monoposto e serve piuttosto per testare alcune modifiche da realizzare o meno durante il weekend. In questo caso però i test sono tutti rivolti verso il 2018, con prove aerodinamiche per Mercedes, Ferrari e McLaren.
Sulla Haas guidata dall’italiano Antonio Giovinazzi, che per le prove libere ha sostituito Kevin Magnussen, è stato inoltre montato l’Halo, obbligatorio dal 2018 per tutte le scuderie.
La seconda sessione si è svolta nel primo pomeriggio italiano con i piloti scesi in pista per cercare qualche conferma in più rispetto al mattino.
Una FP2 relativamente tranquilla in cui le scuderie principali hanno dato il tutto per tutto e la situazione si è ribaltata rispetto alla mattina con un primo posto per Hamilton e il secondo per il suo rivale ferrarista più lento di soli 149 millesimi.
Da segnalare un buon terzo posto di Daniel Ricciardo che si risolleva e stacca il compagno di squadra di ben 3 posizioni. Chiudere bene il mondiale per lui sarebbe sicuramente importante dopo le incomprensioni nate in casa Red Bull. Attenzione però sempre puntata sul giovane Max Verstappen che il sabato si risolleva sempre regalando emozioni in fase di qualifica. Lo stesso Ricciardo si è detto soddisfatto complessivamente della sua seconda fase di prove e crede di poter arrivare a conquistare un podio nella giornata di domenica.
Sotto tono invece sono apparsi Roman Grosjean e Brendon Hartely, piloti rispettivamente di casa Haas e Toro Rosso, che non hanno saputo posizionarsi davanti alle Sauber di Ericcson e Wherlein.
Sebastian Vettel, intervistato nel dopo gara, si dice già proiettato nel prossimo anno ma che comunque tiene moltissimo a questa ultima gara, dopo la vittoria del Brasile, per risollevare gli umori di tutti.
I piloti intervistati sono sembrati molto concentrati e più speranzosi del solito nella gara che si svolgerà domenica. Sembra proprio che tutti i top six abbiano un motivo valido per conquistare la pole position e l’ultima vittoria stagionale.

RISULTATI FP2 DEL GRAN PREMIO DI ABU DHABI:
1- Lewis Hamilton
2- Sebastian Vettel
3- Daniel Ricciardo
4- Kimi Raikkonen
5- Valtteri Bottas
6- Max Verstappen
7-  Sergio Perez
8- Esteban Ocon
9- Nico Hulkemberg
10- Fernando Alonso

APPUNTAMENTI DEL FINE SETTIMANA:
Per tutto il weekend sarà possibile vedere gli appuntamenti sia in diretta sky che su Rai 1
– SABATO 25 novembre alle ore 11 andranno in onda le FP3, terza sessione di prove libere
– SABATO 25 novembre alle ore 14 andranno in onda le QUALIFICHE di gara
– DOMENICA 26 novembre alle ore 14 andrà in onda il Gran Premio di Abu Dhabi.