Cari fantallenatori, ricordatevi che domani la 27° giornata di serie A inizia alle 15.00 con Roma Napoli, fate le formazioni per tempo, altrimenti incapperete in penalizzazioni, multe e cosa ancora peggiore sarete sbeffeggiati dai vostri colleghi e amici!

ROMA: Dopo la sconfitta nel derby di Coppa Italia con la Lazio, La Roma ha l’occasione di allungare sul Napoli consolidando sempre più la seconda posizione. L’unico dubbio di Spalletti riguarda Perotti e Salah, l’egiziano sembra comunque in vantaggio. Szczesny, Manolas, Fazio, Rudiger, Bruno Peres, Strootman, Emerson, Salah (in ballotaggio con Perotti), Nainggolan, Dzeko.

NAPOLI: Sarri conferma dal primo minuto il tridente Callejon, Mertens e Insigne, con il belga punta centrale, Milik si siede ancora una volta in panchina. Al centro della difesa torna Koulibaly, mentre a centrocampo si confermano Diawara e Zielinski. Reina, Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam, Zielinski, Diawara, Hamsik, Callejon, Mertens, Insigne.

SAMPDORIA: per la difesa blucerchiata Sala è ristabilito ma sembra favorito ancora Bereszynski. Rientra titolare Torreira. Viviano, Bereszynski (Sala), Skriniar, Silvestre, Pavlovic (Regini), Praet, Torreira, Barreto, Fernandes (Djuricic), Muriel, Quagliarella.

PESCARA: Zeman deve fare a meno degli infortunati Gilardino, Bovo e Campagnaro, confermando quindi titolari Coda, Biraghi e Cerri. Solo panchina per Muntari e Brugman. Bizzarri, Zampano, Stendardo, Coda, Biraghi, Memushaj, Bruno, Verre, Benali, Cerri, Caprari.

MILAN: Romagnoli torna a disposizione di Montella ma non scenderà in campo, difesa affidata a Paletta e Zapata con Kucka che potrebbe abbassarsi e fare il terzino. Torna titolare Locatelli in regia. Donnarumma, Zapata, Paletta, Kucka, Vangioni (De Sciglio), Locatelli, Sosa, Pasalic (Bertolacci), Suso, Deulofeu, Bacca.

CHIEVO: guai in attacco per Maran causati dal fresco recupero da infortunio di Inglese e Pellissier, entrambi non al meglio. Potrebbe rischiarne solo uno dei due, oppure tentare un attacco formato dal solo Meggiorini. Il capitano Hetemaj fuori per squalifica. Sorrentino, Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Gobbi, Castro, De Guzman (Izco), Radovanovic, Birsa, Meggiorini, Inglese.

ATALANTA: unica nota stonata per l’atalanta è l’assenza di Kessie per un turno, giocherà il neo acquisto Cristante. Il resto della formazione bergamasca rimarrà invariato. Berisha, Conti, Caldara, Masiello, Toloi, Cristante, Freuler, Spinazzola, Kurtic, Gomez, Petagna.

FIORENTINA: Toscani che per la trasferta di Bergmo lamentano carenza di trequartisti, visto che Ilicic e Bernardeschi hanno problemi muscolari da risolvere e faranno il possibile per recuperare, mentre Saponara è fuori per un turno. Tatarusanu, Sanchez, Astori, Rodriguez, Vecino, Badelj, Chiesa, Olivera,Borja Valero, Tello, Kalinic.

CAGLIARI: rientra e torna titolare Tachtsidis, mentre non è ancora certo che parta dall’inizio Marco Borriello, facendo impazzire così il toto sostituto. Gabriel, Murru, Pisacane, Bruno Alves, Isla, Tachtsidis, Dessena (Padoin), Ionita, Sau, Joao Pedro, Borriello (Ibarbo, Di Gennaro).

INTER: Con Brozovic e Joao Mario non al meglio potrebbe essere Banega il fortunato sostituto per la sfida con il Cagliari. Handanovic, Medel, Miranda, Murillo, Kondogbia, Gagliardini, Candreva, D’Ambrosio, Banega (Brozovic), Perisic, Icardi.

CROTONE: due punte alla ricerca di qualche punto salvezza, dubbi solo sull’impiego di Ceccherini, in settimana febbricitante. Cordaz, Ceccherini (Sampirisi), Ferrari, Martella, Rosi, Crisetig, Rohden (Capezzi), Acosty, Stoian, Falcinelli, Trotta.

SASSUOLO: Defrel ha svolto allenamento differenziato, non è ancora sicura una sua convocazione, potrebbe quindi partire Matri dall’inizio. Torna a centrocampo anche Missiroli che sostituisce lo squalificato Pellegrini. Consigli, Dell’Orco, Peluso, Acerbi, Gazzola, Mazzitelli, Missiroli, Duncan, Politano, Berardi, Matri.

EMPOLI: resta indisponibile causa dolore alla schiena Michedlidze, ne approfitta Maccarone che affiancherà Pucciarelli. Formazione con Skorupski, Laurini, Bellusi, Costa, Paqual, Dioussè, Croce, Krunic (Mauri), El Kaddouri, Maccarone, Pucciarelli.

GENOA: dopo il pareggio con il Bologna, mister Mandorlini potrebbe riproporre Pinilla e Simeone mentre per Di Gennaro solo panchina. Lamanna, Izzo, Munoz, Burdisso, Hiljemark, Lazovic, Rigoni, Cataldi, Laxalt, Simeone, Pinilla.

TORINO: torna a disposizione dal primo minuto Rossettini, mentre a centrocampo la squalifica di Benassi regala una chance ad Acquah. Potrebbe riposare anche Ljajic. Hart, Rossettini, Moretti, Zappacosta, Barreca, Lukic, Acquah, Baselli, Boye, Iago Falque, Belotti.

PALERMO: Lopez può nuovamente fare affidamento a Rispoli e Goldaniga, l’unico ballottaggio riguarda il centrocampo con Gazzi e Jajalo che sgomitano per un posto da titolare. Posavec, Gonzalez, Goldaniga, Rispoli, Aleesami, Gazzi (Jajalo), Chochev, Bruno Henrique, Balogh, Sallai, Nestorovski.

UDINESE: Nella difficile sfida con la Juventus, l’ex Del Neri rischia di non avere a disposizione Thereau dall’inizio, complici alcuni guai fisici. In regia torna Hallfredsson affiancato da Badu e Fofana. Karnezis, Widmer, Samir, Danilo, Felipe, Fofana, Hallfredsson, Badu (Jankto), De Paul, Zapata, Thereau (Matos.)

JUVENTUS: potrebbe essere la partita del turn over per i bianconeri, tornano titolari Benatia e Khedira. Non è invece ancora sicuro l’impiego di Higuain, anche se difficilmente Allegri se ne priverà. Buffon, Bonucci, Benatia, Dani Alves, Alex Sandro, Pjanic, Khedira, Cuadrado, Dybala, Mandzukic, Higuain (Pjaca).

BOLOGNA: Ancora guai in difesa per il Bologna, nonostante Maietta stia meglio non verrà rischiato. Potrebbero esserci sorprese in attacco, in settimana Mister Donadoni ha provato la fase offensiva a due punte, visto il rientro di Destro e il buon periodo di forma di Petkovic, soluzione in più a match in corso. Mirante, Oikonomou, Helander, Mbaye, Masina, Taider, Donsah, Dzemaili, Krejci, Verdi, Destro (Petkovic).

LAZIO: Marchetti rientra ma si va verso la riconferma di Strakosha, Biglia guiderà il centrocampo, rischia invece di finire nel vortice del turn over Felipe Andersson, ad oggi ancora in dubbio il suo impiego. Strakosha (Marchetti), Basta, De Vrij, Hoedt, Radu, Biglia, Parolo, Lulic, Felipe Andersson (Wallace), Immobile, Keita.

Buon campionato a tutti! A venerdì prossimo!

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here