lunedì, Maggio 27, 2024

Estremizzazione meteo climatica: dal super caldo alle piogge esagerate

Estremizzazione meteo climatica. Maggio fuori tempo. Dal super caldo alle piogge esagerate.

Osservare i modelli previsionali è indispensabile quanto imprescindibile. Diciamo che estremizzazione meteo climatica e nello stilare una previsione meteo, o un trend a lungo termine, rappresentano uno degli strumenti più importanti. Mai come in questo periodo, ossia nel cuore della stagione primaverile con vista privilegiata sull’Estate, è necessario prestare attenzione a dare tutto per scontato.

La carne al fuoco, come recita il titolo stesso, è davvero tanto e le ipotesi sul tavolo contemplano vari scenari. Diciamo che un po’ tutti i centri di calcolo concordano nel mostrarci un Oceano Atlantico particolarmente vivace, ma un conto sarà averlo distante dall’Italia un altro conto sarà averlo vicino (o comunque in grado di condizionarci).

A nostro avviso, volendo stilare le somme di quanto osservato negli ultimi giorni, si potrebbero profilare le seguenti soluzioni. La prima, peraltro già descritta in altre sedi, prenderebbe in considerazione un Oceano Atlantico capace di portarci varie perturbazioni e quindi varie ondate di maltempo. Tale scenario ci lascerebbe in balia delle fresche correnti occidentali e diciamo che il quadro climatico sarebbe poco consono al periodo.

Tempesta di neve e gelo in Finlandia

Nuova perturbazione da Lunedi: super maltempo con nubifragi e grandine

La seconda soluzione, invece, contempla una variabilità atmosferica tipicamente primaverile. Da un lato l’Anticiclone Africano, pronto a donarci le prime ondate di caldo, dall’altro lato le perturbazioni atlantiche, pronte a inframezzare il caldo con stilettate fresche e parecchi temporali.

Dovendo scegliere tra l’una e l’altra soluzione, conoscendo il comportamento primaverile siamo più propensi a sposare la seconda tesi e quindi quella della variabilità tipicamente primaverile. D’altronde stiamo procedendo spediti verso l’Estate e le rimonte anticicloniche – benché magari di breve durata – cominceranno a farsi più pressanti.

Fonte: Meteogiornale

Leonardo Pietro Moliterni
Leonardo Pietro Moliterni
Presidente dell'Associazione L'Ancora Capo Redattore Responsabile ma sono soprattutto giornalista, foto reporter e video reporter. Realizzo reportage e documentari in forma breve, in Italia e all'estero. Ho sposato Periodicodaily.com e Notiziedaest.com ed è un matrimonio felice. Racconto storie di umanità varia, mi piace incrociare le fragilità umane, senza pietismo e ribaltando il tavolo degli stereotipi. Per farlo uso le parole e le immagini. Sono un libero giornalista indipendente porto alla luce l'informazione Nazionale e Estera .. Soprattutto Cronaca, Meteorologia, Sismologia, Geo Vulcanologia, Ambiente e Clima.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles