lunedì, Marzo 4, 2024

Elezioni Guatemala verso il ballottaggio

Si va verso al ballottaggio alle elezioni presidenziali in Guatemala. Il ballottaggio si terrà il 20 agosto. L’ex first lady Sandra Torres è la favorita. Tuttavia, anche queste elezioni sono state segnate da accuse di irregolarità. I guatemalesi sono stanchi della corruzione e criminalità e a poco a poco si sta sgretolando la fiducia tra gli elettori e la classe politica.   

Elezioni presidenziali in Guatemala verso il ballottaggio

Si sono concluse le elezioni in Guatemala, un’elezione presidenziale molto combattuta. Secondo i primi dati, è probabile che le elezioni procederanno al ballottaggio il 20 agosto. A contendersi la presidenza ci sono l’ex first lady Sandra Torres e oltre altri 20 candidati, tra cui il diplomatico di carriera Edmond Mulet e Zury Rios, figlia del defunto dittatore Efrain Rios Montt. La posta in gioco in queste elezioni è alta, considerando il deterioramento della trasparenza, dei diritti umani e le continue sfide della povertà, della corruzione e della violenza negli ultimi anni in Guatemala.

Accuse di irregolarità

L’esito delle elezioni è già stato “macchiato” di accuse di irregolarità e corruzione.  Una sentenza del tribunale che ha escluso dal ballottaggio quattro candidati. Molti elettori dubitano che le elezioni affronteranno efficacemente i problemi urgenti del paese di povertà, criminalità e corruzione. Due dei principali candidati hanno accusato il partito al governo di acquisto di voti alla chiusura delle urne. Torres e Mulet hanno indicato presunte irregolarità che hanno favorito il candidato alla presidenza del partito conservatore al governo, Manuel Conde. Scontri tra elettori e forze di sicurezza sono stati segnalati nelle città di San Jose del Golfo e San Martin Zapotitlan, dove le accuse di pratiche illegali hanno portato alla sospensione del voto e agli arresti. Le autorità hanno riferito di diversi attacchi con bombe incendiarie nei pressi dei seggi elettorali della capitale.

Si erode la fiducia degli elettori nella classe politica

La fiducia degli elettori nella classe politica si sta sgretolando. Eventi recenti, come l’incarcerazione del fondatore di un giornale critico nei confronti del governo con l’accusa di riciclaggio di denaro, hanno eroso la fiducia della gente nella capacità delle elezioni di apportare cambiamenti significativi. Molti elettori hanno fatto notare che l’unica cosa che è cambiata in Guatemala sono i nomi dei suoi presidenti, e la struttura di potere corrotta è invece sempre la stessa.


Leggi anche: Guatemala: ex militari irrompono nel Congresso

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles