sabato, Giugno 22, 2024

Cristiani e buddisti un’unica visione: la solidarietà

Cristiani e buddisti uniti per promuovera la cultura della cura e della solidarietà. Come base comune di dialogo tra le religioni. Questo è il messaggio inviato dal Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso. Come augurio per la celebrazione della Festa buddista di Vesakh 2021.

Cristiani e buddisti: un’unica visione?

Non bisogna aspettare di essere santi per cominciare a essere compassionevoli. La solidarietà è un atteggiamento che rende le persone capaci di andare incontro all’altro. Dunque non delega, ma ci coinvolge sul piano personale. Tanto i cristiani quanto i buddisti hanno in comune la preoccupazione per il bene dell’umanità. Senza la quale il mondo non può sussistere. “Una solidarietà universale, racchiusa nelle nostre rispettive tradizioni religiose, che consenta all’umanità di superare insieme le difficili crisi da cui è minacciata”. E’ quanto si legge nel testo del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso.


Leggi anche – Von der Leyen dal Papa: garantire vaccini ai Paesi poveri


Il Papa progressista sloggia dal Vaticano pedofili e sexy show


La solidarietà al centro di ogni educazione religiosa

Tutte le religioni divine condividono la credenza, in una serie di importanti valori. Etici ed umani. Che dovrebbero servire da base per una vera cooperazione tra i popoli. E riunire le persone per superare sfide e crisi. Tuttavia non è difficile immaginare, con una mente aperta Gesù che gioca a scacchi con Saraswati. Mentre seduto al tavolino accanto Allah discute di attualità con Buddha. Questo per dire che le varie religioni, sono collegate tra loro. E quindi dovrebbe far riflettere molto chi invece le utilizza come arma di separazione. “Che la festa annuale della nascita, illuminazione e trapasso di Gautama Buddha arrechi gioia, serenità e speranza ai cuori dei buddisti in tutto il mondo”. E’ l’augurio contenuto nel messaggio del Pontificio Consiglio. Per sottolineare l’importanza di unire le religioni. E per evitare odio inutile.

Diletta Fileni
Diletta Fileni
Blogger e redattrice per il Periodico Daily guardo alla scrittura come esercizio di riflessione e di responsabilità, uniti a un impegno per invitare alla conoscenza. Laureata in Economia e Commercio.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles