Come piantare i pomodori ecco i consigli utili

I consigli per avere tanti pomodori da agosto in poi

0
923
https://www.periodicodaily.com/vegan-fashion-library-ecco-il-primo-showroom-ecologico/

Come piantare i pomodori in questo periodo? Le temperature finalmente stanno salendo e possiamo occuparci del nostro amato orto. In particolare parliamo dei pomodori cercando di indicare metodi e consigli su come piantarli. Il periodo è dunque perfetto e possiamo scegliere la parte dell’orto alla quale vogliamo dedicare questo tipo di prodotto. Una cosa importante: ricordiamoci di considerare bene lo spazio, per eventuali piante da inserire successivamente.

Come piantare i pomodori in questo periodo?

Visto le temperature miti di questo mese piantare in questi gioni ci darà notevoli vantaggi: non cadranno i fiori a causa dell’eccessivo caldo, le bacche matureranno in modo migliore, i frutti non subiranno il calore diretto del sole magari rovinandosi, e quando sarà necessario annaffiarli, ovviamente risparmierete anche sul consumo dell’acqua.

Come proteggere le nostre piante

In Aprile difficilmente caleranno bruscamente le temperature, tuttavia meglio essere previdenti e pensare a proteggere le nostre piante. Per far questo possiamo utilizzare il comodo tessuto-non tessuto di colore bianco, che in genere in inverno mettiamo sopra anche i nostri fiori. Lo possiamo appoggiare utilizzando dei bastoncini di legno o formando dei piccoli archetti, in questo modo le intemperie proteggeranno il nostro lavoro senza il rischio che tutto vada perso.

Come piantare i pomodori? Cosa sono le femminelle e come devono essere eliminate?

Il termine “femminelle” indica semplicemente quei germogli che si formano nell’intersezione tra la foglia e il fusto della pianta. In genere vanno tolte ogni settimana in quelle piante che vengono messe a dimora con i pali. L’operazione è molto semplice, basta strapparli con le mani. In questo modo la pianta prenderà più vigore e risulterà più forte. Se poi alcune dovessero rimanere, possiamo toglierle tagliandole con le forbici. Se invece utilizziamo una varietà diversa di pianta, come ad esempio quella nana, le femminelle non dobbiamo asportarle.


Vegan Fashion Library


Come ottenere più pomodori

Per ottenere una quantità maggiore di pomodori nel corso del tempo, da agosto in poi, è consigliabile pensare di provvedere a più trapianti. I tempi consigliati sono di circa 40 giorni l’uno dall’altro. Seguendo questo metodo ci sarà un ricambio delle piante, perchè quando le più vecchie inizieranno a perdere la loro forza, le altre invece saranno ancora perfette.

Non resta quindi che mettersi a lavoro, per poter gustare tanti e buonissi pomodori nella stagione estiva.