lunedì, Marzo 4, 2024

Catania – baby gang decapita dei gattini con una corda

Orrore nel Catanese: una baby gang e’ stata sorpresa a torturare ed impiccare dei piccoli gatti. I testimoni sono alcuni passanti che hanno avvertito i carabinieri. L’appello lanciato ai genitori : ” I vostri figli sono dei mostri”

” Ho visto un gruppo di ragazzini di massimo 15 anni che strappavano la testa di un gatto tirandolo con una corda”, cosi’ ha parlato uno dei testimoni che ha assistito, per puro caso, al terribile atto . Presenti anche molti altri gatti, alcuni immobilizzati e in attesa di una morte straziante, altri gia’ senza vita e brutalmente decapitati. Probabilmente e’ la prima volta che il gruppo di ragazzini mette in atto questo macabro e sadico gioco.

Lo scenario dello spettacolo cruento fu un cimitero abbandonato in provinca di Catania, a Mascalucia. Chi ha assistito ed ha colto nel fatto i baby teppisti ha subito avvisato i carabinieri. Non si sa quali provvedimenti abbiano deciso di prendere per punire l’atto di crudelta’ estrema.

Mascalucia e’ una ridente cittadina nel catanese , ai piedi dell’Etna. Sembra la prima volta che un fatto del genere avviene nel paesino etneo : fino ad ora , almeno per quel che si sa, nessuna tortura contro gatti, cani o altri animali e’ stata denunciata. I cani e i gatti senza una casa sono sempre e amorevolmente accuditi dall’ENPA di Catania ( Ente Nazionale Protezione Animali) . L’associazione e’ sempre pronta a salvare dalla strada i cuccioli , e monitorando la situazione di tantissimi amici a quattro zampe, porta avanti un’attivissima rete di adozione.

Terribile e atroce il gesto compiuto dai ragazzini : non si sa quali siano stati i provvedimenti presi per punire l’atrocita’. La vista di quel terribile massacro ha toccato profondamente chi vive nel tanquillo paese etneo. Un dei testimoni afferma di aver pianto dopo averli visti : ” Ho pianto ed ho chiesto di smettere, urlandogli contro. Sono riuscita a salvare gli altri cuccioli ma uno era gia’ stato ucciso.” Poi l’appello ai genitori : ” I vostri figli sono mostri: insegnate il rispetto per la vita”

AGGIORNAMENTO 8 MAGGIO 2019: A seguito della notizia ci sono pervenute altre segnalazioni che si riferiscono ad eventi passati e simili. Siamo giornalmente in contatto con le forze competenti del luogo. Chiunque abbia testimonianze o segnalazioni contatti le forze dell’ordine e chi ne e’ competente, al fine di tutelare ed evitare di assistere a scene simili.

Related Articles

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles