Calciomercato Cagliari: ufficiali gli acquisti di Miangue e Cigarini, per la difesa si segue Andreolli

Il terzino è arrivato a titolo definitivo dall'Inter mentre il centrocampista blucerchiato rientra nell'affare Murru, in uscita anche Tachtsidis e Caio Rangel

0
1481
MILAN, ITALY - AUGUST 28: Senna Miangue of FC Internazionale in action during the Serie A match between FC Internazionale and US Citta di Palermo at Stadio Giuseppe Meazza on August 28, 2016 in Milan, Italy. (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

Sono giorni di acquisti e ufficialità in casa Cagliari: nelle ultime ore sono arrivate quelle degli acquisti di Miangue e Cigarini. Il primo arriva dall’Inter a titolo definitivo per una somma intorno ai 3.5 milioni dopo essere stato già in prestito con la maglia rossoblu e ha firmato un contratto fino al 2022 mentre l’esperto centrocampista arriva dalla Sampdoria sempre a titolo definitivo e rimarrà al Cagliari almeno fino al 2019.

I dirigenti continuano a lavorare per migliorare la squadra dopo questi innesti, si segue Andreolli che ha espresso la sua volontà di non rinnovare il suo contratto con l’Inter (che è scaduto oggi); per quanto riguarda le cessioni, è ufficiale quella di Murru alla Sampdoria. Dopo 16 anni in rossoblu il difensore cresciuto nel vivaio del Cagliari lascia la Sardegna direzione Genova in cambio di Cigarini e di un conguaglio che si aggira intorno ai 6-7 milioni.

L’ex centrocampista del Torino Tachtsidis, passato in prestito anche al Cagliari, è stato ceduto a titolo definitivo all’Olypimpiacos mentre Caio Rangel è stato acquistato a titolo definitivo dall’Estoril. Il classe ’96 ha collezionato 8 presenze in rossoblu nella stagione 2014/2015 prima di passare in prestito allAuroca (Portogallo), poi nel 2016 è andato in prestito al Cruzeiro e al Criciuma.