sabato, Giugno 22, 2024

Brexit: il ministro britannico Frost si dimette

Il ministro britannico per la Brexit David Frost si è dimesso a causa di dissapori con il premier Boris Johnson. Frost non sarebbe contento delle nuove restrizioni anti-Covid, degli ultimi aumenti delle tasse e del costo delle politiche ambientali. Le dimissioni di Frost segnano un duro colpo a Johnson, che si trova avvolto da numerose critiche dopo scandali e passi falsi.

Perché il ministro britannico per la Brexit si è dimesso?

Il ministro britannico per la Brexit David Frost si è dimesso per divergenze di opinioni con il premier Boris Johnson. Le dimissioni di Frost mettono in ulteriore crisi Johnson, che già si trova in difficoltà per la gestione della variante Omicron. Inoltre le dimissioni di Frost sollevano interrogativi sul futuro confronto tra Bruxelles e Londra. Le dimissioni sono state riportate per la prima volta da The Mail on Sunday. Secondo il giornale britannico, le dimissioni sarebbero giunte dopo le tensioni tra Frost e Johnson. Frost non sarebbe contento delle nuove restrizioni anti-Covid, degli ultimi aumenti delle tasse e del costo delle politiche ambientali. Frost ha affermato di aver concordato con Johnson all’inizio di questo mese che si sarebbe dimesso a gennaio, ma siccome la sua decisione è trapelata attraverso i media, dovrebbe dimettersi con effetto immediato. Johnson si è detto dispiaciuto di ricevere le dimissioni di Frost.

Aumenta la pressione su Johnson

Boris Johnson sta affrontando una difficile sfida per la leadership dopo numerosi scandali e passi falsi. Il premier britannico ha dovuto affrontare numerose critiche da quando è emerso un video che mostrava il suo staff che rideva e scherzava su una festa di Downing Street durante un blocco di Natale del 2020 quando tali festeggiamenti erano vietati. I suoi avversari affermano che non è adatto a servire la carica di primo ministro. All’inizio di questa settimana, il partito conservatore ha perso un seggio parlamentare in una roccaforte conservatrice, mostrando che la pressione su Johnson si sta intensificando.


Leggi anche: Post-Brexit: crescono le tensioni Francia-UK

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles