Bologna che torna alla vittoria, 0-1 al Mapei Stadium

0
840

Domenica a pranzo con il derby dell’Emilia Sassuolo Bologna. Mapei Stadium che non presenta certo il pubblico delle grande occasioni, complice anche l’assenza programmata per protesta da parte dei tifosi rossoblù che lamentavano uno scarso impegno dei giocatori nelle partite passate. Nonostante comunque l’invito dei gruppi organizzati a disertare il Mapei, circa 300 sostenitori hanno seguito il Bologna in trasferta.

La prima azione pericolosa è del Bologna. Calcio di punizione dalla sinistra battuto da Verdi, palla che spiove in area di rigore dove colpisce Helander di testa, purtroppo sulla traiettoria c’era in fuorigioco  Destro che fa da scudo involontariamente.

11° Rossoblù che spezzano la manovra del Sassuolo a centrocampo con Verdi che subito punta l’area di rigore calciando dal limite, pallone che finisce però largo senza impensierire Consigli.

Oltre ad un tiro dalla lunga distanza di Acerbi, il primo tempo non offre altre emozioni, lasciando intendere agli spettatori che si tratterà di un banale pareggio.

55° Da sinistra Duncan penetra nella difesa del Bologna a tutta velocità e passa la palla in mezzo con un veloce rasoterra che attraversa tutta l’area, manca l’appuntamento con il gol Berardi in scivolata sul secondo palo. Azione più pericolosa per i neroverdi.

58° Il Di Francesco rossoblù approfitta di un errore a centrocampo dei difensori del Sassuolo per recuperare palla e far ripartire il Bologna, arrivato al limite dell’area filtra molto bene per il taglio di Dzemaili che con lucidità la gira di prima al centro dove si era inserito con i tempi giusti Mattia Destro che a porta spalancata segna.

63° Sassuolo che sembra un po’ distratto dalla rete avversaria e perde l’ennesimo possesso sulla trequarti. Verdi si libera bene e passa in mezzo una palla tagliata dove sul secondo palo non arriva Di Francesco.

84° Punizione per il Sassuolo da pochi metri fuori dall’area del Bologna, si incarica della battuta Berardi che però tira alto senza creare preoccupazioni a Mirante.

90° Padroni di casa che provano a spingere per raggiungere il pari. Si rende protagonista di una bella azione Acerbi, che dopo uno scambio con Ragusa entra in area e calcia sul palo lontano, Mirante è attento e respinge in tuffo in calcio d’angolo.

Bologna che si aggiudica il derby emiliano e raggiunge nella classifica temporanea proprio il Sassuolo a quota 31. Le ultime tre sembrano ormai condannate alla serie B, ma questo non giustifica i calciatori delle squadre già salve a tirare i remi in barca. La prossima giornata di campionata il Bologna affronterà il Chievo al Dall’Ara, mentre il Sassuolo andrà nella capitale a sfidare la Roma.

Highlights

https://www.youtube.com/watch?v=JkD8zSLcRUo