BMW M4 M 50 Jahre Edition: mezzo secolo racing

Edizione speciale della coupè sportiva per celebrare le nozze d'oro del marchio Motorsport

0
169
m4 m 50 jahre edition

Il marchio Motorsport compie 50 anni, e la BMW li festeggia con una M4 tutta speciale, la M4 M 50 Jahre edition. Questa sportiva affianca la già svelata CSL nell’ambito delle versioni specialistiche del modello, che nonostante il design controverso sta raccogliendo il favore degli appassionati. La M4 50 Jahre sarà prodotta in serie limitata, ed è riservata al mercato europeo e per la Cina. Per il Nord America BMW ha preparato la 50 Jahre Edition della M3, che sarà esportata in 500 esemplari tra USA e Canada.


BMW M4: la “Bimmer” vuole battere la 911


BMW M4: com’è fatta la M 50 Jahre Edition?

Cominciamo con la parte più facile, e cioè cos’ha in comune con la M4 standard. La meccanica è uguale da ambo le parti, con il sei cilindri in linea S58 a doppio turbo che costituisce il cuore pulsante di questa M. Si parte con 480 CV, ma per chi non si accontenta c’è la Competition, con 510 CV. La 50 Jahre Edition è disponibile in entrambi gli allestimenti, a discrezione del cliente. La trazione può essere posteriore o integrale xDrive, il cambio è manuale a sei marce oppure automatico a otto rapporti. Le somiglianze con le altre M4 finiscono qui: da adesso in poi le strade tra i due modelli si dividono, com’è giusto che sia per una Limited Edition.

Allestimento speciale, ma non troppo

L’estetica, ad esempio, mostra subito notevoli differenze. Tralasciando i kit di spoiler anteriore e posteriore in carbonio (che fanno parte del catalogo M Special Parts disponibile anche per le M4 standard), la differenza sta nei cerchi e nella verniciatura. La 50 Jahre Edition monta di serie cerchi dal design esclusivo, da 19″ all’anteriore e 20″ al posteriore. I colori disponibili sono Orbit Grey Matt e Gold Bronze Matt. Per la carrozzeria le vernici disponibili per l’Europa sono Carbon Black, Macao Blu, Brands Hatch Grey, Imola Red e San Marino Blu, mentre per la Cina il cliente potrà scegliere tra Fire Orange e Stratus Grey. Questa soluzione non è casuale, perché richiama due colori tipici dell’Anno della Tigre, che si festeggia quest’anno nel Regno del Mezzo. All’interno troviamo finiture in carbonio e sedili sportivi, provenienti anch’essi dal catalogo M Special Parts. Il tocco esclusivo è dato dal battitacco e dalla targhetta sulla console centrale, che riportano la dicitura “M4 M 50 Jahre Edition”. Tra gli accessori di serie c’è anche una valigetta celebrativa con il logo M. La vettura sarà in vendita in Europa a partire da luglio.