domenica, Febbraio 25, 2024

Bielorussia: Lukashenko sparito dal 9 maggio

Che fine ha fatto a Alexander Lukashenko? Ministero attorno al presidente della Bielorussia Lukashenko, che sarebbe sparito dal 9 maggio. Il presidente bielorusso potrebbe essere gravemente malato. E c’è chi dice possa essere stato avvelenato dal presidente russo Putin.

Bielorussia: mistero Lukashenko, sparito da giorni

In Bielorussia molti si chiedono che fine ha fatto il presidente Alexander Lukashenko dopo che non ha partecipato a Minsk ad un evento per la Festa della Bandiera per la prima volta in 29 anni. L’assenza di Lukashenko ha alimentato una serie di speculazioni circa le sue condizioni di salute. All’evento, il primo ministro Roman Golovchenko ha però letto un messaggio a nome del presidente. Secondo quanto riportato dall’agenzia stampa BelTA, Lukashenko avrebbe portato i saluti ai suoi connazionali. “Questi simboli incarnano la memoria di generazioni, riflettono l’identità nazionale e il difficile percorso storico del popolo, collegando il passato, il presente e il futuro dello stato bielorusso. La nostra bandiera nazionale, emblema e inno sono chiari e veritieri. Preservano la saggezza mondana, rafforzano le forze spirituali e ispirano nuove conquiste”, ha affermato il leader bielorusso. Ha poi detto che il desiderio di pace, la dedizione alla terra natale e la volontà di creare per il bene delle generazioni future hanno sempre aiutato i bielorussi a essere fedeli a se stessi e ai propri principi.  Lukashenko è sicuro che queste qualità non solo resisteranno alle sfide odierne, ma aumenteranno anche i risultati del periodo sovrano. Il presidente ha infine augurato felicità, gioia, salute e successo alla famiglia dei suoi compatrioti nel loro lavoro a beneficio della madrepatria.

Avvelenato da Putin?

Il mistero attorno Lukashenko si infittisce. Oltre a non partecipare alla cerimonia, da giorni la televisione di Stato non trasmette immagini attuali del presidente. Il 9 maggio, sembra che Lukashenko abbia lasciato Mosca subito dopo la parata del Giorno della Vittoria. In quell’occasione, il leader bielorusso è apparso visibilmente stanco. E c’è chi dice che il presidente bielorusso sia in coma e che potrebbe essere stato avvelenato dal presidente russo Putin. Secondo alcuni, Lukashenko avrebbe “alzato la voce” in un incontro con Putin, cercando di allontanarsi da certe politiche del presidente russo.


Leggi anche: Lukashenko vola in Cina

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles