martedì, Giugno 18, 2024

Attivista per i diritti delle donne uccisa nel nord dell’Afghanistan

Un’attivista di 29 anni e docente di economia, Frozan Safi, è stata colpita e uccisa nel nord dell’Afghanistan. Sembra essere la prima difenditrice dei diritti delle donne uccisa da quando i talebani hanno preso il potere quasi tre mesi fa.

Cosa è successo alla donna Uccisa?

Il corpo di Frozan Safi è stato identificato in un obitorio nella città di Mazar-i-Sharif dopo la sua scomparsa il 20 ottobre. “L’abbiamo riconosciuta dai suoi vestiti. I proiettili le avevano distrutto il viso”, ha detto la sorella di Safi, Rita, che è un medico. “C’erano ferite di proiettile dappertutto, troppe per contarle, sulla testa, sul cuore, sul petto, sui reni e sulle gambe“. Il suo anello di fidanzamento e la sua borsa erano stati entrambi presi, ha aggiunto Rita.

Il ritrovamento dell’attivista per diritti delle donne uccisa

Giovedì, le forze di sicurezza talebane hanno portato all’ospedale provinciale di Balkh i corpi di due donne non identificate che erano state colpite a morte, ha detto Meraj Faroqi, un medico. Sono state trovate accanto ai corpi di due uomini in una casa a Mazar-i-Sharif, ha detto Zabihullah Noorani, il direttore dei Talebani per le informazioni e gli affari culturali nella provincia di Balkh, che ha suggerito che potrebbero essere state vittime di una “faida personale”. La polizia stava indagando sul caso, ha detto.

La paura

Le morti sottolineano il pervasivo senso di paura nell’Afghanistan controllato dai talebani, dove un’ondata di uccisioni per rappresaglia di persone legate al precedente governo ha favorito un’atmosfera di impunità e confusione. Dalla metà di agosto, le donne hanno tenuto regolari proteste a livello nazionale contro i talebani, chiedendo che i loro diritti siano ripristinati e protetti. Non passa un giorno in Afghanistan senza che i diritti delle donne si riducano ulteriormente. Le ragazze sono di fatto bandite dalla scuola secondaria, il nuovo governo è tutto maschile e le donne sono state escluse dalla maggior parte degli sport e del lavoro.

I limiti imposti dai talebani

Giovedì Human Rights Watch ha detto che le regole talebane stanno proibendo alla maggior parte delle donne di operare come operatrici umanitarie nel paese, accelerando un incombente disastro umanitario. Gli attivisti dicono di essere braccati dai Talebani, che hanno perfezionato modi per infiltrarsi e intimidire i gruppi di donne.

Afghanistan: leader supremo appare in pubblico

La vita da attivista di Frozan

Questo aveva senso per lei: Frozan credeva che la sua richiesta di asilo in Germania fosse in corso. Ha infilato alcuni documenti, tra cui il suo diploma universitario, in una borsa, si è gettata un foulard bianco e nero sulla testa ed è uscita di casa, ha detto Rita. Era prudente nel puntare il dito contro i talebani. “Non sappiamo chi l’ha uccisa”, ha detto Rita. Il padre delle sorelle, Abdul Rahman Safi, 66 anni, ha detto che il corpo di Frozan è stato trovato in una fossa non lontano dalla città, ed è stato registrato dagli operatori ospedalieri come sconosciuto. Zahra, un’altra organizzatrice della protesta che ha parlato al Guardian usando solo un nome per motivi di sicurezza, ha detto che era stata con Frozan alla più recente protesta a Mazar-i-Sharif contro il dominio talebano. “Il mio WhatsApp è stato violato. Non oserei andare sui social media ora”, ha detto Zahra. Gli estremisti hanno condotto una repressione ampiamente violenta del dissenso, picchiando le donne con manganelli elettrici e detenendo e torturando i giornalisti che coprono le proteste nazionali delle donne che chiedono il ripristino e la protezione dei loro diritti.

Sowmya Sofia Riccaboni
Sowmya Sofia Riccaboni
Blogger, giornalista scalza (senza tesserino), mamma di 3 figli. Guarda il mondo con i cinque sensi, trascura spesso la forma per dare sensazioni di realtà e di poter toccare le parole. Direttrice Editoriale dal 2009. Laureata in Scienze della Formazione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles