Attacco in Afghanistan: i Talebani uccidono 10 sminatori

0
231
Afghanistan

Attacco in Afghanistan da parte dei Talebani contro gli sminatori. Sono almeno dieci le persone che hanno perso la vita e 16 quelle rimaste ferite a causa dell’attacco condotto dai Talebani contro alcuni sminatori nel distretto di Baghlan-e-Marzaki, nella provincia di Baghlan in Afghanistan. Lo ha reso noto il ministero degli Interni di Kabul. Le vittime lavoravano per la compagnia Halo Trust.

Attacco in Afghanistan: I Talebani sono lo scarto del mondo?

Certo che si, come qualsiasi estremista e terrorista. I Talebani hanno ucciso persone che fanno del bene al mondo, il perfetto opposto della loro radice deviata, deviata da una religione deviata e confusa. Questi terroristi hanno ucciso personale della compagnia Halo Trust, il cui motto è: “Il nostro lavoro umanitario, cioè la rimozione di mine e altri detriti di guerra, crea ambienti sicuri e protetti in alcune delle comunità più vulnerabili del mondo“. Ecco chi avete ucciso. Semplicemente delle persone che con il loro lavoro fanno in modo che bambini che giocano, pastori o mercanti non saltino in aria per le mine lasciate a marcire. Mine lasciate da guerre insensate, illogiche e rivoltanti. Calate sulla popolazione come lo sciacquone di un cesso puzzolente devastando la povera gente già devastata dalle guerre, da anni di soprusi e da quella che sembra esser sia la più incompleta e confusa religione monoteista.

Un dominio da devastare

Gli americani, come piace chiamarli a voi, non sarebbero mai dovuti andare via dal vostro cumulo di rocce e polvere. Voi meritate, come terroristi in un mondo quasi 3.0, di essere devastati e cancellati. Ovviamente mi riferisco ai Talebani, ai terroristi e agli estremisti di ogni religione che arriva a trucidare chi fa del bene. Ma la storia vi spazzerà via, come ha fatte con il resto della pula del mondo.