sabato, Aprile 13, 2024

Arabia Saudita intercetta missili balistici su Riyadh

L’Arabia Saudita, intercetta dei missili balistici. Sabato, a Riyadh, sono state udite numerose esplosioni, mentre una coalizione militare saudita ha annunciato di aver sventato un attacco missilistico. I sauditi incolpano i ribelli Houthi dello Yemen.  

Arabia Saudita intercetta missili balistici su Riyadh?

Nella notte di sabato sono state udite molteplici esplosioni sulla capitale dell’Arabia Saudita, Riyadh. Nel frattempo, una coalizione militare saudita ha dichiarato di aver sventato un attacco missilistico attribuito ai ribelli Houthi dello Yemen. Turki al-Malki, il portavoce della coalizione saudita, ha affermato che i ribelli yemeniti hanno scagliato un missile balistico verso Riyadh. Risultano anche tre droni muniti di trappole esplosive diretti nella provincia di Jizan. Sembra anche che un quarto drone si stesse dirigendo verso Khamis Mushait, nella zona sud-occidentale. Al momento non sono riportate vittime. Tuttavia Al Ekhbariva, la televisione statale, ha dichiarato che almeno un’abitazione a Riyadh ha subito dei danni. Vi sarebbero anche dei frammenti di missile in giro pe la capitale saudita. Gli Houthi non hanno rilasciato alcun commento riguardo all’accaduto.

Pubblicate sui social alcune riprese dell’accaduto

L’attacco ha avuto luogo mentre nella periferia di Riyadh stava ospitando un campionato di Formula E. Secondo i media statali, il principe ereditario Mohammed bin Salman era presente all’evento. Sono molti gli utenti sui social che hanno pubblicato dei video che mostrano i residenti che, gridando, guardano l’esplosione infuocata. Al Malki ha anche aggiunto che i ribelli dello Yemen erano in cerca di “un modo sistematico e deliberato di prendere di mira i civili”. L’ambasciata statunitense di Riyadh ha invitato gli americani “a stare all’erta in caso di ulteriori attacchi futuri”. Diversi voli diretti nella capitale della Arabia Saudita hanno subito ritardi e dirottamenti nelle ore successive all’attacco.

Gli attacchi in Arabia Saudita sono sempre più frequenti

Gli attacchi in Arabia Saudita per mano di ribelli yemeniti stanno diventando sempre più frequenti con l’avanzare del conflitto in Yemen. All’inizio di febbraio, gli Houthi hanno colpito un aereo vuoto all’aeroporto di Abha con un drone carico di bombe. Tutto questo accade mentre la coalizione dei sauditi deve affrontare le critiche internazionali per le campagne di bombardamento aereo in Yemen. Queste campagne hanno contribuito ad uccidere centinaia di civili. Il presidente USA Joe Biden ha dichiarato che il sostegno del Paese nei confronti della guerra saudita in Yemen sta tramontando. Ha comunque sottolineato che gli USA continueranno ad aiutare l’Arabia Saudita nella difesa dagli attacchi esterni.


Houthi dello Yemen organizzazione terroristica: Biden dice no

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles