Anguria: quanto zucchero contiene il frutto dell’estate?

0
916

Da sempre è risaputo che mangiare frutta fa bene soprattutto nelle stagioni calde in cui qualcosa di fresco e nutriente può far la differenza anche grazie agli elementi nutritivi. Eppure una domanda che una volta nella vita sarà sorta a molti riguarda sicuramente il contenuto di zuccheri nella frutta. In tema estivo l’anguria è il frutto per eccellenza, ma contiene zucchero e se si in quali quantità?

L’anguria contiene zucchero?

Dolce, succosa, dissetante ed energetica l’anguria è senza dubbi il frutto perfetto per le calde giornate estive. Alla domanda: l’anguria contiene zuccheri, la risposta è si. A volte si presenta più dolce di altre perchè alcuni tipi di anguria hanno un’alta percentuale di saccarosio, mentre altri hanno alti livelli di glucosio e fruttosio. Tuttavia saccarosio, fruttosio e glucosio sono i principali zuccheri presenti nell’anguria. Il saccarosio è un tipo di zucchero chiamato disaccaride perché è composto da due monosaccaridi, glucosio e fruttosio. Mentre il Il fruttosio è anche conosciuto come zucchero della frutta ed è uno zucchero comune nella frutta. In media, 100 grammi di anguria contengono 6 grammi di zucchero.

I problemi del consumo eccessivo di fruttosio

Lo zucchero fa bene ma come è risaputo da tutti, una quantità eccesiva può causare problemi. Il fruttosio infatti può aumentare il colesterolo VLDL con conseguente accumulo eccessivo di grasso intorno agli organi, e portare a malattie cardiache. Inoltre un eccessivo uso aumenta la concentrazione di acido urico nel sangue e questo può portare a gotta e ipertensione. Il fruttosio può provocare insulino-resistenza con conseguente obesità e diabete di tipo 2

Cartamo: proprietà e benefici per l’organismo

I benefici dell’anguria

Nonostante l’eccessivo utilizzo di zuccheri comporti problemi, il consumo di frutta è sempre consigliato nelle giuste quantità. Ecco un elenco di benefici dell’anguria:

  • Aiuta l’idratazione
  • Può aiutare a prevenire il cancro
  • Migliora la salute del cuore
  • Riduce l’infiammazione e lo stress ossidativo,
  • Previene la degenerazione maculare,
  • Allieva il dolore muscolare,
  • Fa bene alla pelle e ai capelli,
  • Migliora la digestione.