Adattamento e vita: il cervello si modifica formando nuovi neuroni.

0
497

Il cervello è l’organo primario dell’adattamento.

 

Il cervello controlla e coordina tutte le funzioni organiche.

Esso elabora e integra le informazioni provenienti dai sensi sulla situazione ambientale con quelle provenienti dai diversi tessuti dell’organismo sulle necessità del corpo per mettere in atto la risposta comportamentale più funzionale in termini di adattamento.

L’adattamento gestito dal cervello è alla base della vita poiché sia il patrimonio genetico che l’ambiente interagiscono e formano la storia dell’individuo. Sarà quindi diversa per ognuno di noi la risposta agli stimoli e diversi effetti e conseguenze avranno anche gli agenti patogeni in individui diversi.

Tutto si trasforma per perfezionarsi.

 

Le neuroscienze ci parlano della plasticità del cervello che può modificarsi mediante la formazione di nuovi neuroni.

Il cervello fa in modo che l’uomo si adatti all’ambiente e impiega nuovi neuroni per adattarsi a situazioni interne che si sono  modificate  nel tempo.

Il nostro cervello adotta attraverso la formazione di nuovi neuroni una modalità  per trasformarsi e perfezionarsi.

Commenti