lunedì, Maggio 27, 2024

A Trocadéro Cro-Magnon artista visivo e ballerino

Arte e preistoria è al Museo dell’Uomo al Trocadéro e propone novanta degli oggetti più antichi lasciati da Homo sapiens. Un percorso che rivaluta le conoscenze e capacità acquisite da Cro-Magnon e mostra l’influenza che ancora esercita in artisti contemporanei. Infatti, sono presentate opere di Louise Bourgeois, Brassaï e Yves Klein.


La pittura rupestre di Sulawesi e l’arte del Paleolitico


La mostra a Trocadéro intende sfatare l’immagine di Cro-Magnon selvaggio e cavernicolo?

La Direttrice del Museo dell’Uomo, Aurélie Clemente-Ruiz, è riuscita a ottenere dei pezzi da collezioni europee per mostrare un lato diverso di Homo Sapiens. Dai materiali in mostra si nota che l’antenato preistorico aveva sviluppato un gusto estetico, in particolare quando creava i manufatti. Quindi era un artista visivo che praticava la danza e suonava, oltre a tramandare le proprie gesta ai posteri. Gli oggetti esposti sono arte mobile, intagliata, incisa e dipinta e presentano espressioni diverse. Una parte del percorso è poi incentrato sulle rappresentazioni rupestri in cui si distinguono una pluralità di stili, la tavolozza degli strumenti utilizzati e la diversità degli animali riprodotti.

I prestiti

Al Museo dell’Uomo a Trocadéro fino al 22 maggio 2023 è esposta la Venere di Laussel, un bassorilievo che rappresenta una donna dalle forme giunoniche che reca in mano un corno. La scoperta è avvenuta nei pressi del sito preistorico delle grotte di Lascaux e ciò mette in relazione la zona a un culto di procreazione e fertilità. Infatti la pietra scolpita si trovava nei pressi di rocce incise con teste di cavallo e una scena di parto. Per dare rotondità alla figura l’artista ha usato il sasso dalla parte convessa. In mostra c’è anche Aurochs radioso, svelato per la prima volta al pubblico. Inoltre, l’esposizione propone i dipinti rupestri di Sulawesi, nel Borneo o Foz Côa, in Portogallo che dispiega le sue incisioni rupestri su oltre 20 km di valle.

Odette Tapella
Odette Tapella
Vivo in piccolo paese di provincia. Mi piace leggere, fare giardinaggio, stare a contatto con la natura. Coltivo l'interesse per l'arte, la cultura e le tradizioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles