Questa sera, martedì 28 novembre alle 20.30, scendono in campo BCC Castellana Grotte – Kioene Padova per il posticipo della nona giornata di Superlega.
La matricola pugliese è penultima in classifica a 4 punti, ma vanta una tradizione favorevole in Serie A contro i rivali veneti, sconfitti 4 volte su 6 confronti diretti. Nonostante l’ultimo faccia a faccia abbia decretato il contrario (leggi qui). Il 3-0, risalente allo scorso 4 ottobre alla Kioene Arena, ha sorriso ai patavini in occasione dei sedicesimi di finale della Del Monte Coppa Italia Superlega. Per essere poi eliminati al turno successivo da Perugia.
Il momento non è semplice. Superata in 3 set da Verona nel proprio palazzetto, la BCC di Pino Lorizio torna al PalaFlorio in cerca di una vittoria che manca dal 3-1 con Latina della seconda giornata. Sesta in classifica, la gagliarda Kioene ha battuto Monza 3-1 e si è ripetuta nell’ultimo turno al PalaBanca di Piacenza, sempre in 4 set, contro la Wixo LPR.
Dirigeranno la sfida Stefano Cesare e Marco Zavater entrambi della sezione di Roma.
Domenico Cavaccini (BCC Castellana Grotte):“Periodo difficile per noi: fatichiamo a trovare qualche piccolo risultato che ci possa aiutare a tenere alto il morale. Martedì arriva Padova che è in gran forma. Ci stiamo allenando con una discreta attenzione e puntiamo prima del risultato a mettere in campo la caparbietà e la voglia di emergere che avevamo fino alla terza di Campionato. Giocare in maniera spensierata adesso è difficile e sappiamo che l’unico modo che abbiamo per poter venir fuori da questa situazione è ritrovare l’entusiasmo che abbiamo perso nell’ultimo mese. Lottare su ogni palla, anche su quella che ci sembra impossibile, deve essere una nostra prerogativa; come quella di diventare di nuovo tutti gregari e fare in modo che il nostro pubblico possa tornare ad emozionarsi, continuando ad essere la nostra arma in più”.
Valerio Baldovin (allenatore Kioene Padova):“La sfida contro Castellana Grotte sarà per noi molto importante in quanto dovremo confermare quanto di buono stiamo ottenendo sul campo in questo periodo. Non sarà facile giocare a Bari, perché la BCC è una formazione in grado di mettere sempre in difficoltà gli avversari. Giocheremo in posticipo, quindi questo ci ha costretto a rivedere il programma allenamenti. Da questo punto di vista, il test match di giovedì contro Innsbruck è servito a noi per mantenere il più possibile il ritmo gara”.
Risultati 9ª giornata Superlega
Cucine Lube Civitanova – Sir Safety Conad Perugia (qui la cronaca)
Calzedonia Verona – Gi Group Monza 3-1
Wixo LPR Piacenza – Diatec Trentino 0-3
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Azimut Modena 0-3
Taiwan Excellene Latina – Bunge Ravenna 3-0
Revivre Milano – Biosì Indexa Sora 3-0
Classifica:
Cucine Lube Civitanova 26, Sir Safety Conad Perugia 24, Azimut Modena 23, Bunge Ravenna 17, Calzedonia Verona 15, Wixo LPR Piacenza 13, Kioene Padova 13, Revivre Milano 12, Diatec Trentino 12, Taiwan Excellence Latina 12, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 8, Gi Group Monza 6, BCC Castellana Grotte 4, Biosì Indexa Sora 1.
una gara in più: Cucine Lube Civitanova, Wixo LPR Piacenza;
una gara in meno: Calzedonia Verona, Kioene Padova;
due gare in meno: BCC Castellana Grotte.
Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here