Almeno 70 migranti sono annegati al largo della costa di Sfax, in Tunisia, nel naufragio di un barcone “probabilmente partito dalla Libia”.

E’ quanto hanno riferito gli attivisti di Alarm Phone di Watch The Med, l’organizzazione che gestisce la linea telefonica diretta e autorganizzata per migranti in difficoltà nelle acque del Mar Mediterraneo. Alarm Phone ha precisato che 16 persone sono state tratte in salvo da pescatori.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here