Consigli per un viaggio negli Stati Uniti

0
506
Consigli per un viaggio negli Stati Uniti

Viaggiare negli Stati Uniti è un’esperienza unica. Ecco alcuni consigli utili per affrontare un viaggio dall’altra parte del mondo.

Siamo abituati a conoscere l’America soprattutto grazie al cinema e alla TV, ma nella vita reale potrebbe essere diversa da come ce l’eravamo immaginata.

Non pretendete di visitare tutti gli Stati Uniti in pochi giorni. E’ praticamente impossibile. Solo la parte continentale è più grande dell’Europa. Concentratevi, invece, sulle zone che preferite visitare, senza voler vedere tutto.

Come tutti gli anglosassoni, anche gli statunitensi sono sempre in orario e ci tengono alla puntualità. Questo potrebbe interessarvi se avete in mente di partecipare ad un tour guidato. Non fatevi aspettare!

Rispettate il codice della strada. Le pene sono molto severe, perciò guidate responsabilmente. Per un europeo potrebbe essere un’esperienza molto difficile. Potrete trovarvi a guidare nel traffico della metropoli oppure in lunghe strade semi deserte. Considerate bene se affittare o meno un’auto e ricordatevi di informarvi bene sulle normative che cambiano da zona a zona.

Ricordatevi di prestare attenzione al sistema di misura. Negli Stati Uniti, come in Inghilterra, avrete a che fare con pollici, libbre e yard. Ma non preoccupatevi, esistono delle applicazioni per convertire velocemente le unità di misura.

Tenete in considerazione l’idea di stipulare un’assicurazione sanitaria. A differenza dell’Italia, i costi sanitari sono davvero eccessivi. Per un piccolo malore si rischia di spendere anche migliaia di euro. Se potete attrezzatevi già prima di partire, per godervi al massimo il viaggio.

Non dimenticatevi di lasciare la mancia. Per noi italiani è una pratica molto inusuale, ma per gli americani si tratta di una vera e propria fonte di guadagno. Di solito si lascia dal 10 al 20% di mancia, non farlo potrebbe essere un segno di insoddisfazione nei confronti del servizio.

Prestate attenzione alle dicitura gratutiy fee, for your convenience o service fee. Di che cosa si tratta? Semplicemente di un costo aggiuntivo che potrebbero inserire nel vostro conto nel momento in cui si accorgono che siete stranieri. Fatelo notare in maniera educata per evitare di strapagare un prodotto ingiustificatamente.

Potreste riscontrare dei problemi con le carte di credito. Alcune, infatti, richiedono uno Zip Code, cioè il CAP. Ma chiaramente il CAP italiano non funziona. In quel caso provate ad usare il codice 99999 per completare la transazione.

Ricordatevi che con il semaforo rosso si può girare a destra. E’ necessario, però, dare sempre la precedenza alle macchine in arrivo agli incroci. Questa regola però non vale a New York e neppure nei posti indicati dalla segnaletica.

Non tutti i motel sono terribili come sembrano. Anzi, alcune catene come Motel 6, Super 8 o Travelodge sono molto consigliate. Non tutti sono come quelli che vediamo in televisione, ma scegliete sempre con criterio.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here