mercoledì, Febbraio 21, 2024

Trump: quale potrebbe essere la pena detentiva?

L’ex presidente americano Donald Trump è stato incriminato da un gran giurì per il caso dei documenti riservati. Dovrà affrontare 37 capi d’accusa. E ora molti si chiedono: “Quale potrebbe essere una possibile pena detentiva per Trump?”.

Quale potrebbe essere una possibile pena detentiva per Trump?

L’ex presidente americano Donald Trump è accusato di aver violato l’Espionage Act. Se condannato, cosa implicherebbe per Trump? Quanti anni di prigione dovrebbe scontare l’ex presidente?  È impossibile determinare quanto tempo di prigione potrebbe affrontare Trump in caso di condanna. Una tale decisione alla fine spetterebbe in gran parte al giudice del processo, in questo caso si tratta del giudice Aileen Cannon, un incaricato di Trump che ha già dimostrato la volontà di pronunciarsi a suo favore. È anche difficile sapere fino a che punto altri fattori, comprese le complicazioni logistiche e politiche dell’incarcerazione di un ex presidente, potrebbero svolgere un ruolo.

Tuttavia, il reato di Espionage Act è punibile fino a 10 anni di carcere. Ma al di là della conservazione di documenti riservati da parte di Trump, i pubblici ministeri hanno anche identificato molteplici fattori aggravanti nella presunta condotta dell’ex presidente. Altri capi d’accusa, inclusa la cospirazione per ostacolare la giustizia, richiedono fino a 20 anni di carcere.

Cosa farà Trump?

Gli esperti prevedono che gli avvocati di Trump faranno eco alle osservazioni pubbliche dell’ex presidente cercando di ottenere l’archiviazione del caso sostenendo che aveva il diritto di avere i documenti. Trump potrebbe anche tentare di impedire ai pubblici ministeri di utilizzare prove chiave, come le note del suo avvocato che dettagliano le conversazioni. Se il caso arriva in tribunale, gli esperti hanno affermato che gli avvocati di Trump potrebbero tentare quello che viene chiamato “annullamento della giuria”. Ciò implicherebbe convincere i giurati che Trump dovrebbe essere assolto, anche se ritengono che Trump abbia infranto la legge, perché la violazione non era abbastanza grave da giustificare accuse.

Robert Kelner, un avvocato della difesa penale di Washington, ha affermato che, mentre un’assoluzione definitiva sembra improbabile dato il volume delle prove, esiste un percorso per un errore giudiziario se gli avvocati di Trump riescono a convincere anche un solo giurato ad assolvere sulla base del fatto che il presidente godeva dell’autorità assoluta declassificare le informazioni.


Leggi anche: Trump dovrà affrontare 37 capi d’accusa

Dershowitz: le accuse contro Trump sono una pistola con le impronte digitali di Trump

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles