Serie B, probabili formazioni: Cittadella-Ascoli, Palermo-Spezia, Pro Vercelli-Frosinone.

0
466

Riparte la Serie B, e riparte subito forte. Il campionato cadetto regala sempre tante emozioni, tanti gol e tante bellissime favole da raccontare. Chissà che anche quest’ anno non possa meravigliarci e stupirci.

Ai nastri di partenza ci sono partite equilibrate ed affascinanti, tra voglia di riconfermarsi e voglia di spingersi oltre. Analizziamone alcune.

CITTADELLA-ASCOLI

CITTADELLA

Il Cittadella viene da un anno positivo, chiuso nella parte sinistra della classifica. Ha cambiato poco durante il mercato, segno della volontà di puntare sull’ organico presente. Mister Venturato dovrà rinunciare a: Alfonso, Scaglia, Pelagatti, Pezzi e Strizzolo. Di conseguenza si presenterà probabilmente con un 4-3-1-2 formato da:

Paleari; Caccin, Varnier, Adorni, Benedetti; Siega, Iori, Pasa; Chiaretti; Litteri, Arrighini.

ASCOLI

L’ Ascoli fa affidamento in panchina alla coppia Florin-Maresca, la quale dovrà fare i conti con le assenze di: D’Urso, Lores Varela, Mignanelli e Mengoni. La formazione sarà un 4-2-3-1 con:

Lanni; Mogos, Padella, Gigliotti, Florio; Addae, Buzzegoli; De Feo, Clemenza, Baldini; Favilli.

PALERMO-SPEZIA

PALERMO

Tedino alla prima in serie B, con l’ obiettivo di riportare subito i rosanero in serie A, si affida a una formazione di tutti stranieri e schiera un 3-4-1-2 con:

Posavec; Cionek, Struna, Szyminski; Morganella, Jajalo, Chochev, Aleesami; Coronado; Trajkovski, Nestorovski.

SPEZIA

Gallo, conscio di poter fare la sua partita anche al Barbera, schiera un 3-5-2 formato da:

Bassi; Terzi, Giani, Ceccaroni; De Col, Juande, Maggiore, Sciaudone, Lopez; Piccolo, Granoche.

PRO VERCELLI-FROSINONE

PRO VERCELLI

Gassadonia, neo-tecnico dei piemontesi, dovrà rinunciare a Rolando Bianchi e Vajushi, non convocati per “dissidi” tecnico-tattici relativi al modulo. Modulo che sarà un 3-5-2 composto da:

Nobile; Legati, Bruno, Konaté; Berra, Altobelli, Vives, Firenze, Mammarella; Polidori, Morra.

FROSINONE

Sulla panchina del Frosinone, sederà invece Moreno Longo, proprio ex Pro Vercelli. I ciociari, scottati dalla mancata promozione, vorranno ripartire subito forte, anche se dovranno fare i conti con le assenze di Soddimo e Zappino, entrambi squalificati. Il modulo sarà un 3-4-3 interpretato da:

Bardi; Kranjc, Ariaudo, Ciofani M.; Paganini, Gori, Sammarco, Crivello; Ciano, Ciofani D, Dionisi.

QUOTE:

Cittadella
1.72
X
3.50
Ascoli Picchio
5.25
Palermo
1.90
X
3.20
Spezia
4.50
Pro Vercelli
3.20
X
3.10
Frosinone
2.35
Commenti