Il sisma è stato avvertito distintamente in tutta lʼEmilia Romagna ma anche nelle Marche.

Una scossa di terremoto è stata chiaramente avvertita sulla costa romagnola, nel Riminese. La magnitudo del sisma, registrato dall’Ingv alle 13:48 a 43 km di profondità, è stata di 4.2. L’epicentro è nella zona di Santarcangelo di Romagna (Rimini). Al momento non si segnalano danni a persone o cose.

Molte le telefonate ai vigili del fuoco da parte di cittadini allarmati dalla scossa breve ma di forte intensità. Tante anche i post sui social network, che segnalano come il sisma sia stato avvertito in tutta l’Emilia Romagna ma anche nelle Marche, soprattutto tra Pesaro Urbino e Fano, a Senigallia e nell’Anconetano.

Treni sospesi per precauzione – A seguito della scossa di terremoto, la circolazione ferroviaria è stata sospesa in via precauzionale tra Rimini e Cesenatico sulla linea Rimini-Ravenna e tra Cesena e Riccione sulla linea Bologna-Ancona per consentire la verifica dello stato dell’infrastruttura da parte dei tecnici di Rete Ferroviaria Italiana.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here