domenica, Maggio 19, 2024

Passaggi Festival 2021: la nona edizione durerà otto giorni

La cultura non si può fermare. Nemmeno quando è in corso una pandemia mondiale. La cultura rimane, infatti, indispensabile. E parte delle nostre vite. In un modo o nell’altro. Da un anno, infatti, gli eventi culturali si svolgono online. Cercando così un modo per continuare a portare la cultura nelle case di tutti. In tutta sicurezza. C’è chi spera, però, che tra qualche mese si potrà fare eventi in presenza. Come nel caso di Passaggi Festival della Saggistica. Che avrà luogo a giugno.

Cosa c’è da sapere su Passaggi Festival della Saggistica 2021?

Questa edizione sarà la più lunga. Infatti, Passaggi Festival si terrà dal 18 al 25 giugno. Dunque, l’evento durerà otto giorni. Tre in più confronto il 2020. E uno in più rispetto il 2019. Come ogni anno, il festival avrà luogo a Fano. In provincia di Pesaro e Urbino. Come già accennato, l’evento si terrà in presenza. Ciò spiega la sua durata. “Scelta necessaria per distribuire gli ospiti in un tempo più lungo così da evitare assembramenti“. È quanto si legge sul sito ufficiale dell’evento.


Il festival della lettura di Ivrea torna con tante iniziative


Qual è il tema scelto?

D’infinito e provvisorio“. Questo è il tema della nona edizione di Passaggi Festival. L’ispirazione viene da un verso del Purgatorio di Dante. Più precisamente dal X canto. “Non v’accorgerete che noi siam vermi / nati a formar l’angelica farfalla“. La scelta di questo verso non è casuale. Proprio come ha dimostrato Giovanni Belfiori. Direttore di Passaggi Festival. “È stato scelto perché questa epoca […], che fino a ieri ci sarebbe sembrato impossibile da vivere […], ha dimostrato la nostra debolezza come esseri umani“. Ha spiegato Belfiori sul sito ufficiale dell’evento. Inoltre, la scelta è ricaduta su Dante per un altro motivo. Il 2021 è il settecentesimo anniversario della morte del poeta.

La scelta dell’immagine

La scelta dell’immagine è legata al tema dell’evento. Ne è protagonista una figura umana. Che presenta sulla schiena un paio di ali da farfalla. La figura è, inoltre, intenta a camminare su un filo. Composto dal verso di Dante Alighieri. Citato prima. L’immagine è stata realizzata da Federica Campanelli. E Federica Falciasecca. Passaggi Festival punta ancora una volta sui giovani. Valorizzandoli.

Quali rassegne offre Passaggi Festival della Saggistica?

Molteplici sono le rassegne a cui si potrà partecipare. Distribuite in più zone della città. Perlopiù si tratta di rassegne già presenti nelle scorse edizioni. Tuttavia, sono presenti alcune novità. Inoltre, saranno disponibili due laboratori per i bambini. Un’unica rassegna non è stata ancora confermata. Ed è quella dedicata alla narrativa straniera. “Europa/Mediterraneo“. Legata alla situazione sanitaria europea. Vediamo, però, un po’ più nei dettagli le varie rassegne.

Piazza XX settembre e chiesa di San Francesco

Confermata la rassegna “Libri in Piazza“. Che avrà luogo in piazza XX Settembre. In cui si potrà trovare tutta la saggistica legata al tema 2021. E, anche, agli argomenti di attualità. Diverse sono le rassegne che si terranno nella chiesa di San Francesco. “Libri alla San Francesco” è sempre legata alla saggistica. Mentre “Passaggi di Benessere – Mente Corpo Anima” avrà protagonisti una tipologia specifica di libri. Ossia, quelli che riguardano lo star bene. Sia da un punto di vista fisico e medico. Sia psicologico e spirituale. Torna anche “Passaggi DiVersi“. Rassegna dedicata alla poesia. Infine, “Anno per anno“. Questa rassegna è una novità di quest’edizione. “Anno per anno” è a cura da Marino Sinibaldi. Direttore di Radio Tre. E componente del comitato scientifico del festival.

C’è spazio anche per i più piccoli e per i giovani

La Mediateca Montanari MEMO ospiterà due laboratori e rassegne per i bambini. “Chiedersi perché, la filosofia per bambini e bambine“. E “Piccoli asSaggi, la saggistica per diventare grandi“. Altri laboratori saranno presenti negli stabilimenti balneari. Per i ragazzi ci si deve spostare al Pincio. Dove avranno luogo due rassegne. “Fuori passaggi. Music&Social“. E “Passaggi fra le Nuvole” dedicata alle graphic novel.

Le altre rassegne di Passaggi Festival

Calici di Scienza” avrà luogo alla Sala del tè L’Uccellin Bel Verde. La rassegna è a cura dell’Università di Camerino. “Buongiorno Passaggi. Libri a colazione” verrà ospitata nel Bon Bon Art Caffè. Con una novità, però. La rassegna si troverà anche a Bagni Torrette. Fuori dal centro di Fano. Infine, la Corte Malatestiana ospiterà la “Rassegna Stampa a Mezzanotte“. A cura di Giorgio Torrette. Giornalista di Rainews 24. Rassegna che lo vedrà in compagnia degli ospiti del festival.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles