Pallavolo – Grand Prix 2014 – Domani le azzurre in campo contro la Russia (ore 18.10 diretta RaiSport2)

0
175

Giornata di vigilia per la nazionale italiana femminile, chiamata domani ad affrontare le campionesse Mondiali ed Europee della Russia (ore 18.10 italiane, diretta RaiSport2). La sfida contro le padrone di casa aprirà la tre giorni di gare decisiva per le azzurre, che nell’ultimo week end della fase a gironi del Grand Prix sono in cerca dei punti necessari per qualificarsi alla Final Six (Tokyo, 20-24 agosto). Oltre alla Russia, Piccinini e compagne sabato si troveranno di fronte la Germania di Giovanni Guidetti (ore 15.40 diretta RaiSport 2) e domenica la Turchia di Massimo Barbolini (ore 15.40 diretta RaiSport 2). L’obiettivo è fare più punti possibili per guadagnare almeno una posizione e classificarsi tra le prime quattro della graduatoria generale, al momento l’Italia occupa la quinta posizione (10 p.).

Per le ragazze di Bonitta sarà quindi molto importante partire bene già dal match contro la Russia. Un gara difficile soprattutto considerando le qualità della formazione guidata da Marichev, che ha nelle doti fisiche e nella potenza in attacco le sue armi migliori. Non a caso le russe lo scorso anno sono tornate sul tetto d’Europa e si sono aggiudicate le ultime due rassegne iridate, titolo che proveranno a difendere nel Mondiale italiano tra poco più di due mesi, quando potranno contare anche sull’opposto Gamova, in questi giorni aggregata al gruppo ma non utilizzabile.

L’ultimo precedente tra Italia e Russia risale alla scorsa edizione del World Grand Prix e a vincere furono le russe: 3-1 a Ekaterinburg.

“Sono sicura che sarà una bella partita. – le parole alla vigilia di Monica De Gennaro – La Russia è una delle migliori squadre al mondo che ha grandi individualità ed è fortissima sia a muro che in attacco. Noi dovremo essere brave a mantenere sempre alta sia l’intensità che l’aggressività, non solo contro le russe ma anche negli altri match contro Germania e Turchia.”

Il libero azzurro parla poi di quest’inizio del Grand Prix: “Ci stiamo integrando molto bene, siamo un bel gruppo che ha bisogno di migliorare un po’ nella costanza di gioco. Io sono molto contenta della fiducia che il ct mi ha dato e ce la sto mettendo tutta per ripagarlo.”

“La Final Six è un traguardo al quale teniamo moltissimo. – termina De Gennaro – Io ho avuto la fortuna di viverla lo scorso anno ed è stata un’esperienza molto importante, perché hai l’opportunità di confrontarti contro l’élite mondiale. Giocare cinque partite di così alto livello sarebbe davvero un test molto utile, soprattutto in vista del Campionato Mondiale italiano”.

Nella giornata di oggi l’Italia ha svolto una seduta in sala pesi e in serata si allenerà nel palazzetto di gioco, lo Yantarny Sports complex: impianto che può contenere fino a 7000 spettatori.

AZZURRE – Queste le quattordici atlete dell’Italia scelte dal ct Bonitta per la tre giorni di gare a Kaliningrad. Alzatrici Ferretti, Signorile e Malinov; gli opposto Centoni e Diouf; le centrali Arrighetti, Chirichella e Bonifacio; i martelli Caterina Bosetti, Del Core, Fiorin, e Piccinini; i liberi De Gennaro e Merlo. Rapahela Folie non potrà essere impiegata in partita, ma continuerà regolarmente ad allenarsi.

RUSSIA – 1 Yana Shcherban; 3 Anastasia Bavykina; 4 Irina Zaryazhko; 5 Alexandra Pasynkova; L 7 Svetlana Kryuchkova; 8 Nataliya Goncharova; C 10 Ekaterina Kosianenko; 13 Evgeniya Startseva; 14 Irina Fetisova; 15 Tatiana Kosheleva; 16 Yuliya Podskalnaya; 17 Natalia Malykh; L 19 Anna Malova. All. Yury Marichev

PRECEDENTI – 59 gli incontri disputati tra Italia e Russia con 16 vittorie azzurre.

Il Calendario delle Azzurre – Pool H (Kaliningrad, Russia): 15/8 Russia-Italia (ore 18.10 diretta RaiSport 2), 16/8 Italia-Germania (ore 15.40 diretta RaiSport 2), 17/8 Italia-Turchia ore 15.40 diretta RaiSport 2).

Calendario altre Pool 3° Week end (15-17 agosto) – Pool G (Bangkok, Thailandia): 15/8 Thailandia-Rep.Dominincana, Brasile-Stati Uniti; 16/8 Brasile-Rep.Dominicana, Thailandia-Stati Uniti; 17/8 Rep.Dominicana-Stati Uniti, Thailandia-Brasile.

Pool I (Macau): 15/8 Giappone-Serbia, Cina-Corea del Sud; 16/8 Giappone-Corea del Sud, Cina-Serbia; 17/8 Corea del Sud-Serbia, Cina-Giappone.

CLASSIFICA GENERALE – Brasile 18, Turchia e Cina 13, Serbia 11, Italia 10, Stati Uniti e Corea del Sud 9, Germania 8, Russia 7, Giappone 5, Rep.Dominicana 3, Thailandia 2.

VIDEO CHALLENGE SYSTEM – Il Video Challenge System verrà utilizzato nella Pool di Kaliningrad e potrà essere richiesto esclusivamente dall’allenatore o dall’arbitro non oltre dopo 5 secondi dalla fine dell’azione. Entrambe le squadre avranno a disposizione una richiesta per set. Se dopo la richiesta l’arbitro darà ragione alla squadra richiedente questa manterrà invariato il numero di chiamate a disposizione, in caso contrario diminuiranno a zero .

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here