sabato, Aprile 20, 2024

Outsider Art Fair: spazio agli artisti autodidatti

Outsider Art Fair ha annunciato i 64 espositori che parteciperanno alla sua prossima edizione di New York, prevista dal 2 al 5 marzo 2023 al Metropolitan Pavilion di Manhattan. Andrew Edlin, ideatore dell’iniziativa, ha detto che si aspetta che l’edizione di quest’anno continui ciò che la gente si aspetta dall’evento che è ora al suo 31° anno. “Le persone scoprono sempre cose, trovano qualcosa di inaspettato. Parte è che i rivenditori non ci sono mai entrati perché hanno visto i segni del dollaro. Sono semplicemente appassionati del lavoro, e noi siamo in qualche modo l’unico gioco in città”.


Fiera Fruit Exhibition a DumBO editoria d’arte indipendente


Chi dirigerà Outsider Art Fair?

I promotori della fiera ha anche annunciato che Sofía Lanusse è nominata Direttrice della fiera di New York. In precedenza si occupava dell’edizione parigina di Outsider Art Fair. “La fiera ha già fatto un ottimo lavoro in termini di presentazione dell’arte autodidatta, folk, ingenua e outsider. Quindi il mio obiettivo sarà continuare a dare a tutti i termini uno spazio per mostrare il valore del lavoro e degli artisti all’interno del mondo dell’arte contemporanea e del mondo intero”. OAF Curated Space di quest’anno sarà organizzato da Randall Poster, il produttore musicale vincitore del Grammy Award. Ha supervisionato la sua stretta collaborazione con Wes Anderson, così come il suo lavoro su Skyfall, The Wolf of Wall Street e The Irishman, tra gli altri progetti. La sinergia è anche profondamente personale in quanto è un amico d’infanzia di Edlin.

We are birds

La sezione del poster, intitolata We Are Birds, presenterà un mix di opere di artisti contemporanei e autodidatti, che presentano immagini di uccelli nel loro lavoro. Gli artisti selezionati sono: Fred Tomaselli, Bill Traylor, William Edmondson, Minnie Evans e William Hawkins. La sezione è un cenno al progetto collaborativo che Poster ha fondato durante la pandemia chiamato The Birdsong Project a beneficio della National Audubon Society. Ha recentemente pubblicato un cofanetto da 20 LP pieno di arte e oltre 200 composizioni musicali originali e poesie. “Non c’è certamente carenza di artisti che lavorano con immagini di uccelli”, ha detto Edlin. “Cerchiamo sempre di espandere i nostri orizzonti per il nostro pubblico, dal mondo dell’arte contemporanea alle persone della musica e dell’intrattenimento. Così come l’enorme gruppo di sostenitori della Audubon Society”. Inoltre, una presentazione speciale sarà dedicata a una serie di otto dipinti dell’Artista e Architetto Paul Laffoley, intitolata The Life and Death of Elvis Presley: A Suite (1995). La vita e il lavoro dell’artista saranno anche oggetto di un talk durante lo svolgimento della fiera.

Paul Laffoley a Outsider Art Fair

“Il suo lavoro è così venerato c’è qualcosa di molto misterioso e imperscrutabile in esso”, ha detto Edlin di Laffoley. “L’opera ha un effetto viscerale su di noi. Ci attira con il suo potere. Ha attraversato tutti i confini del mondo dell’arte”. Come per le edizioni passate, anticipa la fiera per mostrare quanto siano importanti gli artisti autodidatti e outsider per la storia dell’arte. “Stiamo continuando a spingere i confini”, ha detto. “Siamo orgogliosi di illustrare la potente influenza che questo genere artistico ha sul mondo dell’arte mainstream. C’è voluta una cultura devota di appassionati che fanno la fiera per stabilire un mercato per questi artisti in primo luogo. Penso che quei confini e le definizioni tra il mondo dell’arte mainstream e l’arte outsider stiano continuando a diventare grigi”.

Gli espositori

Di seguito l’elenco completo degli espositori. Aarne Anton / Nexus Singularity (New York, NY) Bill Arning Exhibitions (Houston, TX) Art Sales & Research (New York, NY), ArTech Collective (Bronx, NY) Arts of Life/Circle Contemporary (Chicago, IL). James Barron (Kent, CT) bG (Santa Monica, CA) Norman Brosterman (New York, NY) Cavin-Morris Gallery (New York, NY)Creative Growth Art Center (Oakland, CA). Creatività esplorata (San Francisco), Sarah Crown (New York, NY) Daniel/Oliver (Brooklyn, NY) Alexander Dijulio (New York, NY) Dutton (New York, NY). Andrew Edlin Gallery (New York, NY) Donald Ellis (New York, NY) Feheley Fine Arts (Toronto, Canada) Fleisher/Ollman Gallery (Filadelfia, PA). Forest Grove Preserve, Inc. (Sandersville, GA)Fountain House Gallery (New York, NY).

Le altre gallerie

Emilia Galatis Projects (Australia) Carl Hammer (Chicago, IL) Marion Harris (New York, NY) Hill Gallery (Birmingham, MI) Hirschl & Adler (New York, NY). Kishka Gallery (White River Junction, VT) Koelsch Gallery (Houston, TX) Yukiko Koide Presents (Tokyo, Giappone) Slavko Kopač Association (Pola, Croazia). Kunstraum (Norimberga, Germania) LAND Gallery (Brooklyn, NY). Jennifer Lauren Gallery (Manchester, Regno Unito) Pol Lemétais (Saint Sever du Moustier, Francia) Lindsay Gallery (Columbus, OH). Joshua Lowenfels (New York, NY) Magic Markings (Brooklyn, NY)Mason Fine Arts (Atlanta, GA) New Discretions (New York, NY) North Pole Studio/ Booklyn (Portland, OR) The Pardee Collection (Iowa City, IA). Portrait Society Gallery of Contemporary Art (Milwaukee, WI) Steven S. Powers (New York, NY) Project Onward (Chicago, IL) Pure Vision Arts (New York, NY) Ricco/Maresca (New York, NY) SAGE Studio (Austin, TX) Shelter (New York, NY)SHRINE (New York, NY)The Silo (Milanville, PA) Stellarhighway (Brooklyn, NY) Stewart Gallery (Boise, ID) The Valley (Taos, NM). Valley House (Dallas, TX) Winter Works on Paper (New York, NY)ZQ (New York, NY) Zurcher Gallery (New York, NY).

Odette Tapella
Odette Tapella
Vivo in piccolo paese di provincia. Mi piace leggere, fare giardinaggio, stare a contatto con la natura. Coltivo l'interesse per l'arte, la cultura e le tradizioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles