lunedì, Giugno 24, 2024

Moldavia: sventato un complotto di Mosca

La polizia della Moldavia ha affermato di aver sventato un complotto di Mosca. Secondo la polizia, un gruppo di persone sono state pagate dai servizi segreti russi per creare una sommossa durante una manifestazione contro il governo nella capitale.

Moldavia: abbiamo sventato un complotto di Mosca

La polizia moldava ha riferito di aver sventato un piano di un gruppo di persone che erano state pagate per cercare una sommossa durante una manifestazione anti-governativa che si è svolta domenica nella capitale Chișinău. La polizia ha detto di aver represso una fitta rete di agenti sovversivi legati ai servizi segreti russi. Il capo della polizia moldava, Viorel Cernauteanu, ha detto che la rete era composta da 10 gruppi composti da cinque a dieci persone e che ha queste persone era stata promessa una ricompensa di 10mila dollari per cercare disordini durante le proteste. “Grazie allo smantellamento della rete di militanti filo-russi, il piano dei servizi segreti russi per destabilizzare lo stato moldavo è stato messo a repentaglio”, ha sottolineato il capo della polizia.

All’inizio di questo mese, un partito filo-russo ha fomentato proteste anti-governative nella capitale moldava, mentre la Russia sta cercando di intromettersi nella politica del paese. La protesta di domenica era stata organizzata da un gruppo che si definisce Movimento per il Popolo ed è sostenuto dal partito populista e filorusso Shor. Nelle ultime settimane, il governo moldavo ha riferito di aver scoperto che la Russia sta cercando di imporre un governo filo-russo nel paese.


Leggi anche: Moldavia: partito filo-russo fomenta proteste anti-governative

Moldavia: la Russia vuole destabilizzarci

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles