Minturno (Latina) – Muore 46enne sulla stessa strada dove morì il fratello

0
715

E’ Jlenia Macari, 46 anni, residente ad Esperia (Frosinone), la donna morta nel tragico incidente stradale lungo la superstrada Cassino-Formia a Minturno (Latina).

E’ Jlenia Macari, 46 anni, residente ad Esperia (Frosinone), la donna morta nel terribile incidente stradale di mercoledì 29 gennaio  lungo la superstrada Cassino-Formia a Minturno (Latina). Uno schianto che ha visto coinvolte tre vetture e nella quale la commessa esperiana ha avuto la peggio. Stava tornando dal lavoro. Viaggiava a bordo di una Citroen C1 quando per cause ancora in fase di accertamento da parte dei Carabinieri del Gruppo di Formia e della stazione di Minturno,il veicolo è entrato in collisione con un’Audi A 4 e una Volswagen Tuareg.

Incidente superstrada Cassino-Formia: morta Jlenia Macari, 46 anni

Lievi le ferite riportate dai conducenti delle altre due vetture:  un infermiere e consigliere comunale di Spigno Saturnia che era alla guida della berlina tedesca e un uomo di origini straniere residente a Formia. Per Jlenia Macari purtroppo non c’è stato nulla da fare. L’impatto, poco dopo le venti nei pressi dello svincolo per Minturno, è stato violentissimo. Sul posto oltre ai soccorritori anche carabinieri e vigili del fuoco. 

Sulla superstrada era morto anni fa anche il fratello

Jlenia Macari era molto conosciuta a Esperia e Cassino dove aveva frequentato il liceo classico ‘Giosuè Carducci’ e aveva lavorato nel centro commerciale Panorama: potrebbe essere rimasta vittima di un malore alla guida.

Sempre lungo la superstrada Cassino-Formia anni fa era morto in un incidente stradale il fratello della povera Jlenia: tragico destino.

incidente_mortale_spigno_saturnia_29_01_20-2-2

Commenti