lunedì, Giugno 24, 2024

Meteo – L’Italia piomba nel gelo: le temperature previste nettamente sotto lo zero

Freddo da battere i denti, temperature in picchiata. Gelate estese con apice atteso ad inizio settimana.

Le correnti gelide, di matrice artico continentale, stanno prepotentemente affluendo sull’Italia richiamate dal vortice ciclonico attualmente sul Basso Tirreno. Il mix fra la depressione e l’aria gelida che si fa strada nei bassi strati favorisce la neve a quote bassissime su gran parte del Centro-Sud. La massa d’aria gelida per tutta la settimana aveva stazionato sul Centro-Nord Europa, per poi mettersi in moto alle latitudini più basse, grazie anche al campo di alta pressione che si è insediato sulla Penisola Scandinava.

Quest’aria fredda ha avuto quindi modo di raffreddarsi ulteriormente nei bassi strati, assumendo quelle tipiche caratteristiche di continentalità. L’irruzione fredda verso l’Italia è quindi causa di un consistente tracollo termico, con raffreddamento ulteriormente esaltato dai forti venti di Tramontana e Grecale. Nel corso della giornata di oggi, sabato 13 febbraio, il freddo si farà strada lungo la Penisola e resteranno ancora in attesa la Calabria meridionale, la Sicilia e parte della Sardegna. Le temperature diurne resteranno inferiori ai 5-6 gradi su gran parte del Centro-Nord, mentre al Sud oscilleranno tra i 4 e gli 8 gradi.

Ulteriore calo temperature

L’abbassamento termico più rilevante lo sperimenteremo però nei prossimi giorni su tutta Italia e sarà maggiormente avvertito nei valori minimi. Domenica sarà infatti un risveglio sottozero sul Centro-Nord, non solo sulle zone interne ma anche su tutte le pianure e in alcune aree costiere, specie tirreniche. Il picco del freddo sarà raggiunto a cavallo fra domenica e lunedì. I valori massimi domenicali saranno ovunque inferiori ai 10 gradi, tranne locali eccezioni all’estremo Sud.

 Il clima sarà poi particolarmente rigido sulle alture, con giornata di ghiaccio su tutte le località poste dai 500 metri di quota. Lunedì le temperature caleranno ulteriormente nei valori minimi, in particolare al Centro-Sud, grazie anche alla parziale attenuazione del vento. La colonnina di mercurio si porterà diffusamente sottozero al Centro-Nord e Sardegna, ma anche su molte aree interne del Sud.

Leonardo Pietro Moliterni
Leonardo Pietro Moliterni
Presidente dell'Associazione L'Ancora Capo Redattore Responsabile ma sono soprattutto giornalista, foto reporter e video reporter. Realizzo reportage e documentari in forma breve, in Italia e all'estero. Ho sposato Periodicodaily.com e Notiziedaest.com ed è un matrimonio felice. Racconto storie di umanità varia, mi piace incrociare le fragilità umane, senza pietismo e ribaltando il tavolo degli stereotipi. Per farlo uso le parole e le immagini. Sono un libero giornalista indipendente porto alla luce l'informazione Nazionale e Estera .. Soprattutto Cronaca, Meteorologia, Sismologia, Geo Vulcanologia, Ambiente e Clima.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles