Marte: la NASA presenta un sito web per i fan di Perseverance

0
335
Marte:

I fan del rover Perseverance possono ora vedere l’esploratore robotico su Marte, in una rappresentazione 3D del Pianeta Rosso pubblicata su un nuovo sito web.

Marte: come si chiama il nuovo sito web?

Il sito si chiama “Explore with Perseverance” e la NASA lo aggiorna ogni volta che il rover si muove in maniera significativa lungo la superficie. L’agenzia spaziale ha caricato sette località, a partire dal sito di atterraggio in cui la navicella è atterrata il 18 febbraio scorso. Gli sviluppatori di software hanno utilizzato le immagini ad alta risoluzione di Perseverance, insieme ad alcune immagini di veicoli spaziali orbitanti, per creare un modello 3D. A spiegarlo in un’intervista è Carolina Martinez, manager dell’agenzia per l’impegno pubblico su Marte. “Vogliamo davvero che le persone si connettano con la missione e vedano dov’è il rover”, ha detto Martinez. “Se hai solo immagini bidimensionali, non hai davvero un senso di scala. Questa è una nuova parte di Marte che non è mai stata vista in questo modo. Con ogni unità, abbiamo nuove immagini e possiamo riempire le posizioni con le immagini corrispondenti”.

Marte: le immagini catturate da Perseverance

Dopo sette mesi su Marte, il rover ha raccolto immagini sufficienti per consentire all’agenzia spaziale di lanciare il nuovo sito. Il pubblico può vedere il rover da una prospettiva a 360 gradi, così da avere un’idea delle rocce, delle dune e delle colline intorno a Perseverance. Quando un nuovo utente visualizza il sito per la prima volta, la visualizzazione predefinita mostra il rover nella posizione di perforazione più recente, una roccia che la NASA chiama Rochette. Il rover ha perforato due carotaggi di campioni di roccia il 6 e l’8 settembre per un possibile ritorno sulla Terra nel 2030. “In futuro, e una volta che avremo più immagini mentre esploriamo, vorremmo presentare ogni sito di perforazione”, ha detto Martinez.

Il software utilizzato

Gli strumenti di visualizzazione si basano sul software che gli ingegneri della NASA utilizzano effettivamente per selezionare nuove destinazioni per il rover. Il sistema interno altamente tecnico, l’Advanced Science Targeting Tool for Robotic Operations, è stato modificato per consentire alla persona media di controllarlo. La NASA fornisce un sito Web simile che è ancora aggiornato per il rover Mars Curiosity, atterrato nel 2012, ma il sito Perseverance include aggiornamenti per selezionare più posizioni. Perseverance ha anche più telecamere a colori di Curiosity.