Libri LGBT per bambini: ad alcuni fanno paura

I libri a tema LGBT per bambini e ragazzi sbarcano nelle librerie. Ma non tutti sono entusiasti.

0
323
Libri LGBT per bambini

Vista la crescente sensibilità per i temi LGBT e la presenza via via più diffusa delle famiglie omogenitoriali, sembra naturale voler educare le nuove generazioni a questa realtà. Qui entrano in gioco i libri LGBT per bambini e ragazzi. In Italia, pioniera nel campo fu la piccola casa editrice milanese Stampatello, nata nel 2011 dall’idea di una coppia di donne e mamme. Oggi, vent’anni dopo, questa realtà è sempre più diffusa. Ma non tutti ne sono entusiasti.

Dove trovare i libri LGBT per bambini?

La rivista americana Publishers Weekly ha pubblicato sul suo sito internet un elenco di tutti i libri a tema LGBT per bambini e adolescenti che usciranno tra la primavera e l’estate 2021. Si tratta di decine e decine di libri che, secondo la rivista, “permetteranno ai giovani lettori di immergersi in storie d’amore queer, scoprire l’importanza dei propri pronomi, leggere le storie delle memorabili icone LGBT. Ma anche di prendere consapevolezza del proprio corpo, con guide su sessualità, pubertà e crescita.”

Particolare attenzione ha riscosso il libro My daddies. Si tratta del primo libro nel suo genere scritto e illustrato da genitori adottivi dello stesso sesso.

Ma non tutti sono entusiasti

Naturalmente, non tutti approvano l’idea di portare i libri LGBT per bambini e ragazzi nelle librerie. È facile immaginare come sia stata accolta la notizia in un Paese come l’Italia, dove anche l’educazione sessuale tradizionale è vista con diffidenza. Un’ampia fetta di popolazione vede in questi libri un attacco alla famiglia tradizionale, nonché l’ennesimo strumento per diffondere la famigerata “ideologia gender”. C’è anche chi ha colto l’occasione per esprimersi, ancora una volta, contro il ddl Zan.

Commenti