sabato, Febbraio 24, 2024

La scultura pubblica di Charles Ray a Manhattan immagina Adamo ed Eva in età avanzata

Il 5 giugno 2023, due nuove opere d’arte pubblica di Charles Ray e Christopher Wool, artisti di fama mondiale, sono state inaugurate nella città di New York. Situate a Manhattan West, il complesso a uso misto di otto acri di Brookfield Properties, le nuove opere presentano “Adamo ed Eva” di Charles Ray, una delle pochissime sculture pubbliche mai realizzate dall’artista. L’opera presenta due figure dei peccatori originali ricavate da solidi blocchi di acciaio inossidabile, che si fondono armoniosamente con i grattacieli circostanti e il vivace ambiente urbano. L’opera di Ray è accompagnata da “Crosstown Traffic” di Christopher Wool, il suo pezzo più grande e il primo mosaico in assoluto.

ADAMO ED EVA DI CHARLES RAY

La scultura Adamo ed Eva di Charles Ray decora l’ingresso di One e Two Manhattan West, gli imponenti grattacieli di proprietà di Brookfield Properties (per saperne di più, qui). Realizzata meticolosamente da solidi blocchi di acciaio inossidabile, l’opera immagina i peccatori originali nella loro vecchiaia, ognuno dei quali raggiunge un’altezza di quasi tre metri. Quest’opera d’arte riflettente non solo attiva lo spazio circostante, ma è anche attivata da esso. L’ubicazione scelta parla dell’energia vibrante del nuovo quartiere di Manhattan West, strategicamente posizionato vicino a punti di riferimento iconici come la Moynihan Train Hall, la Penn Station, il Madison Square Garden e la High Line.

C’è un rapporto armonioso tra le nuove torri in acciaio e vetro di Manhattan West”, scrive Ray. Le torri svettano verso il cielo, riflettendo la città e le nuvole sovrastanti. All’angolo, una scultura figurativa composta da due figure, un uomo e una donna, marito e moglie, Adamo ed Eva, siedono e stanno in piedi nella realtà spaziale del mondo civico che li definisce. Eva siede all’altezza degli occhi dello spettatore e la vivacità della strada, con la sua luce e il suo rumore, si riflette sulla sua superficie. Adamo, in piedi, traballa guardando verso la 9th Avenue. Le figure mescolano lo spazio come se fosse una pastella in una ciotola. Sono Adamo ed Eva, che vissero fino a un’età molto avanzata? O sono due persone anziane, una coppia come me e voi?”.

CROSSTOWN TRAFFIC DI CHRISTOPHER WOOL

Crosstown Traffic, il nuovo mosaico di Christopher Wool (per saperne di più clicca qui), è basato su un recente dipinto su carta in scala ridotta che Wool, con l’aiuto di artigiani in uno studio fuori Venezia, ha tradotto in una monumentale distesa di pietra e vetro. Il mosaico prende il nome dall’iconica canzone di Jimi Hendrix, rendendo omaggio all’energia e al movimento che essa evoca. L’opera è installata nell’atrio del Two Manhattan West. In particolare, è la prima volta che Wool si cimenta nella creazione di un mosaico di queste dimensioni, mostrando la sua continua esplorazione delle immagini e la loro trasformazione attraverso diversi mezzi artistici.

La nuova scultura pubblica di charles ray a Manhattan immagina adam ed eve nella loro vecchiaia “Eve siede all’altezza degli occhi dello spettatore e la vivacità della strada, con la sua luce e il suo rumore, si riflette sulla sua superficie”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles