domenica, Giugno 16, 2024

La migliore destinazione al mondo per espatriare è il Medio Oriente

Un nuovo rapporto degli esperti di espatri, InterNations, ha stilato la classifica delle migliori destinazioni al mondo per espatriare. Secondo la classifica, il miglior Paese al mondo per i residenti stranieri è il Medio Oriente. Il team ha preso in considerazione fattori quali la facilità di trovare un alloggio, l’accessibilità economica e la lingua.


Le migliori destinazioni per gli espatri

Bahrein
EMIRATI ARABI UNITI
Singapore
Estonia
Oman
Indonesia
Arabia Saudita
Qatar
Kenya
Canada

Espatriare? Meglio il Bahrein

La piccola isola del Bahrein è in cima alla classifica ed è stata nominata il miglior Paese in cui gli espatriati possano stabilirsi. Circa due espatriati su tre ritengono che sia stato facile trattare con le autorità locali in Bahrein, rispetto alla media globale di meno della metà. Un espatriato su sette ha inoltre dichiarato che è stato facile ottenere un visto per stabilirsi in Bahrein, rendendo semplice il processo di trasferimento. I turisti britannici che desiderano visitare il Bahrein possono ottenere un visto per un massimo di sei mesi, a seconda delle loro esigenze, ma non potranno lavorare. Se un espatriato si trasferisce in Bahrein per lavoro, la sua azienda può assisterlo nella procedura di rilascio del visto.

Trovare alloggio

Circa l’82% degli espatriati ha dichiarato che è stato facile trovare un alloggio in Bahrain, molto più della media globale del 54%. Molti espatriati vivono in appartamenti, il tipo di alloggio più popolare in Bahrein. Le dimensioni e il costo di un appartamento variano enormemente a seconda della località. Gli espatriati che si trasferiscono in Bahrain con la famiglia potrebbero preferire una villa, molte delle quali si trovano in complessi recintati. I complessi sono spesso dotati di strutture comuni come piscine, parchi giochi e ampi giardini. Sebbene molti espatriati ritengano che sia facile trovare un alloggio in Bahrein, solo il 39% lo trova conveniente.

La difficoltà della lingua araba

Per quanto riguarda la lingua, gli espatriati hanno trovato facile cavarsela senza parlare la lingua locale, l’arabo. Sebbene l’arabo sia la lingua ufficiale del Paese, anche l’inglese è ampiamente parlato e riportato sui cartelli stradali. Le destinazioni mediorientali hanno ottenuto un punteggio elevato nella classifica, con gli Emirati Arabi Uniti al secondo posto assoluto. Dubai è una delle principali destinazioni per gli espatri negli Emirati Arabi Uniti e ha ottenuto un punteggio elevato per quanto riguarda gli alloggi e la possibilità di cavarsela senza la lingua.

Oltre il Bahrein

Anche l’Oman, l’Arabia Saudita e il Qatar sono entrati nella top 10, mentre Singapore è stata classificata al terzo posto tra le migliori destinazioni per gli espatri. All’altro estremo della scala, gli espatriati hanno trovato più difficile stabilirsi in Germania e hanno detto che ci voleva “una vita” per entrare in contatto con il governo locale.

Sowmya Sofia Riccaboni
Sowmya Sofia Riccaboni
Blogger, giornalista scalza (senza tesserino), mamma di 3 figli. Guarda il mondo con i cinque sensi, trascura spesso la forma per dare sensazioni di realtà e di poter toccare le parole. Direttrice Editoriale dal 2009. Laureata in Scienze della Formazione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles