domenica, Aprile 21, 2024

La letterina a Babbo Natale

In queste ore in tutto il mondo i bambini stanno scrivendo la letterina di Babbo Natale per chiedere un giocattolo o la realizzazione di un desiderio che sta molto a cuore. Quante emozioni sprigiona il Natale e che bello quando un bambino affida i suoi desideri a Babbo Natale. E’ una magia che si ripete ogni anno. Andiamo a vedere come nasce questa tradizione e cosa rappresenta.

Perché i bambini scrivono la letterina a Babbo Natale?

La letterina a Babbo Natale è una tradizione che si rinnova ogni anno per tutti i bambini. Non solo regali e giocattoli, ma a Babbo Natale si possono chiedere le cose più disparate. Ogni bambino può avere un sogno da realizzare. Può essere un luogo da vedere, un cibo da assaggiare, una musica da ascoltare. Questa tradizione nasce da una poesia che recita così: “Babbo Natale venne giù dal camino con un tonfo. Era tutto vestito di pelliccia, da capo a piedi, tutto sporco di cenere e fuliggine con un gran sacco sulle spalle pieno di giocattoli: sembrava un venditore ambulante sul punto di mostrare la sua mercanzia!”. E’ la nota “The Night Before Christmas”, pubblicata nel 1823 sul New York Sentinel. Da qui Babbo Natale vestito di rosso con la sua barba bianca, parte dal Polo Nord con le renne e la slitta per portare i regali a tutti i bimbi del mondo. Quindi mentre i bambini dormono, lui scende dai camini e lascia i suoi regali.

E’ la magia del Natale!

Caro Babbo Natale…

Inizia così la letterina a Babbo Natale che ogni bambino scrive. In quasi tutte le letterine i bambini raccontano a Babbo Natale di essere stati buoni durante l’anno, quindi lui può esaudire i loro desideri. Spesso viene scritto a Babbo Natale che troverà del cibo per rifocillarsi.

La letterine può essere lasciata sotto l’albero, proprio l’8 dicembre. Ancora, può essere spedita attraverso le apposite buche della posta che in questo periodo si trovano in giro per le città. Oppure sulla tavola imbandita con dolciumi, frutta e noccioline la notte tra il 24 e il 25 dicembre, quando Babbo Natale arriverà lasciando il dono richiesto e rifocillandosi per le fatiche del viaggio. Importante andare a letto prima della mezzanotte, altrimenti Babbo Natale non arriverà. Non può farsi vedere dai bambini!

Cosa rappresenta la letterina a Babbo Natale

Scrivere la letterina per Babbo Natale è un momento magico che permette ai bambini di entrare nell’atmosfera tipica del Natale e diventare protagonisti di una storia bellissima. E’ un momento imperdibile che i bambini aspettano con gioia e allegria. Come poi aspettano il regalo tanto desiderato o la realizzazione del desiderio che hanno confidato a Babbo Natale nella letterina, e che lui esaudirà.

Non resta che armarsi di carta e penna. Scrivere la letterina. Decidere se lasciarla sull’albero di Natale in casa. Oppure se spedirla tramite posta. Da oltre cento anni, l’indirizzo è: Santa Claus Village, al Circolo Polare Artico!

E a questo punto, munirsi di pazienza e attendere il 25 dicembre mattina per correre sotto l’albero di Natale e aspettare che la magia si rinnovi!

https://www.periodicodaily.com/albero-di-natale-vero-o-finto-lo-chiediamo-all-esperta/

Donatella Palazzo
Donatella Palazzo
Psicologa individuale, familiare e di coppia, e scrittrice. Sessoanalista (Istituto Italiano di Sessoanalisi e Dinamiche Sessuali). Specialista delle Risorse umane. Progettista in ambito sociale e scolastico. Membro dello Staff della Casa Editrice Noitrè. L'attività comprende, tra l'altro, la valutazione dei contributi di prossima pubblicazione, l'organizzazione degli eventi da presentare al pubblico e altro in ambito culturale.

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles