La gamma dell’Alfa Romeo: come sarà composta?

Tutte le new entry nella gamma dell'Alfa Romeo.

0
375
La gamma dell'Alfa Romeo

Quando si menziona la gamma dell’Alfa Romeo, non possiamo non ricordare il design iconico italiano. Come pure lo stemma del biscione legato alla storia del brand dal 1910. L’alfa Romeo è un marchio dal grandissimo appeal in tutto il mondo, che darà l’avvio al nuovo piano industriale. Difatti farà parte del segmento Stellantis. Il paradigma di una nuova era della storia del marchio milanese.

Come sarà composta la gamma dell’Alfa Romeo?

Nei prossimi anni la gamma dell’Alfa Romeo subirà un’autentica rivoluzione. L’inizio di una vera e propria rinascita. Che già nel prossimo anno potrebbe far segnare un incremento delle vendite. Vediamo nel dettaglio quali sono le novità che ha in serbo l’Alfa Romeo tra il 2021 ed il 2023. E’ una vasta gamma di modelli, composta da 4 veicoli. Stelvio, Giulia, Tonale e il B-SUV che forse si chiamerà Brennero.

Le novità in arrivo

La catena di montaggio darà l’avvio al lancio del Suv di segmento B che arriverà sul mercato agli inizi del 2022. E che diventerà dunque la nuova entry level della gamma della casa automobilistica del Biscione. La vettura completamente elettrica sarà realizzata sulla piattaforma CMP di PSA. Mentre nel segmento C dovrebbe debuttare l’Alfa Romeo Tonale, e probabilmente nel 2024, anche una nuova generazione di Giulietta.

Restayling estetico per i crossover

Per la Stelvio, e la nuova Alfa Romeo Giulietta, seppur recentemente aggiornate dal punto di vista tecnologico, il biscione, per il momento continua a non offrire varianti elettrificate dei suoi due modelli di punta. Che restano alimentati da unità esclusivamente benzina o Diesel. Anche se in futuro si prevede una svolta green. Le versioni previste per il segmento D prevedono il debutto sotto forma di crossover. Mentre non si esclude nel segmento E, di due nuovi modelli il Maxi Suv e l’Alfetta.

La gamma sportiva dell’Alfa Romeo

Tra le novità dall’anima sportiva, per gli appassionati del marchio è possibile l’arrivo di una super car. Si tratta della maserati C20 collezione limited edition. Una vettura sportiva dal carattere estremo. La più alta espressione delle emozioni, che potrebbe arrivare sul mercato sia in versione coupe che spider. Insomma l’obiettivo di raggiungere le 400 mila immatricolazioni annue, sarebbe l’eccezione che conferma la regola.

Commenti