sabato, Aprile 13, 2024

La Corea del Nord lancia tre nuovi missili

La Corea del Nord lancia tre nuovi missili, tra cui un sospetto missile balistico intercontinentale (ICBM) che ha costretto il governo giapponese a emettere allarmi di evacuazione nella parte settentrionale e centrale del paese. Questi nuovi lanci sono gli ultimi di una serie di test sulle armi nordcoreane degli ultimi mesi che hanno sollevato le tensioni nella regione. 

La Corea del Nord lancia tre nuovi missili: cos’è successo?

La Corea del Nord ha lanciato altri tre missili balistici verso il Mar del Giappone. Secondo quanto riferito dal Joint Chiefs of Staff sudcoreano si trattava di un missile a lungo raggio e uno a corto raggio. Il lancio del missile a lungo raggio, un missile balistico intercontinentale (ICBM), sembra essere fallito. Uno dei missili ha fatto scattare l’allarme antiaereo costringendo i residenti della Corea del Sud e del Giappone settentrionale a mettersi al riparo. I nuovi lanci arrivano il giorno dopo che Pyongyang ha lanciato 23 missili, uno dei quali aveva attraversato la “Northern Limit Line” (NLL). “Il continuo bombardamento di missili giorno dopo giorno è un oltraggio e non può essere tollerato “, ha affermato il primo ministro giapponese Fumio Kishida.

La dimostrazione di forza di Pyongyang arriva in un momento in cui la Corea del Sud e gli Stati Uniti stanno effettuando le più grandi esercitazioni aeree della loro storia nella regione. La Corea del Nord vede questo tipo di manovra come una prova generale per una futura invasione del proprio territorio. Tuttavia, Washington e Seoul affermano che tali esercitazioni fanno parte del programma di formazione di routine tra i due Paesi. Dopo gli ultimi lanci da parte di Pyongyang, Washington e Seoul hanno concordato di prorogare le esercitazioni aeree congiunte.

Gli USA condannano il lancio del missile ICMB

Gli USA hanno condannato il lancio di un missile balistico intercontinentale da parte della Corea del Nord. Washington ha affermato che Pyongyang ha violato le risoluzioni dell’ONU. Il governo americano ha anche sollecitato l’imposizione di nuove sanzioni. “Gli USA condannano il lancio di un missile balistico intercontinentale da parte della Repubblica Popolare Democratica di Corea. Questa azione sottolinea la necessità che tutti i Paesi attuino pienamente le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite relative alla RPDC”, ha affermato il portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price.


Leggi anche: Pyongyang-Seoul: scambio di missili tra le due Coree

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles