venerdì, Maggio 24, 2024

La Chiesa ortodossa russa sospende il sacerdote che ha celebrato il funerale di Navalny

La Chiesa ortodossa russa sospende il sacerdote che ha celebrato la cerimonia funebre dell’oppositore russo Alexei Navalny.

La Chiesa ortodossa russa sospende il sacerdote del funerale di Navalny

Il patriarca Kirill, capo della Chiesa ortodossa russa, ha sospeso per tre anni il sacerdote ortodosso Dmitry Safronov, che a marzo aveva celebrato la cerimonia funebre dell’oppositore russo Alexei Navalny. Al sacerdote è stato vietato di impartire benedizioni, portare una croce o indossare l’abito talare per tre anni. Inoltre è stato retrocesso e trasferito in un’altra chiesa a Mosca. Lo status di Safronov è passato da quello di prete a quello di lettore di salmi. “Al termine del periodo di penitenza, sulla base del feedback del luogo di obbedienza, verrà presa una decisione sulla possibilità del suo ulteriore servizio sacerdotale”, si legge nell’editto. La chiesa non ha fornito alcuna motivazione per la sua decisione.


Leggi anche: Alexei Navalny: atteso per questo autunno il libro di memorie

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles