La causa di Musk: contro Twitter per un accordo da 65 miliardi di dollari

0
219
Twitter: Elon Musk raggiunge un accordo per l’acquisto del social

La causa di Musk ha contrattaccato Twitter, intensificando la sua lotta legale contro la società di social media. Per la sua offerta di abbandonare l’acquisto da 44 miliardi di dollari (più di 65 miliardi di dollari).

Punti chiave: la causa di Musk

La controquerela è stata presentata in via confidenziale da Elon Musk poche ore dopo. Che era stato annunciato che il suo processo contro Twitter si sarebbe svolto a ottobre. Musk è stato anche citato in giudizio da un azionista di Twitter per violazione del suo dovere fiduciario. Ad aprile, Musk si è impegnato a pagare 54,20 dollari per quota per Twitter. Sebbene il documento di 164 pagine non fosse pubblicamente disponibile, secondo le regole del tribunale una versione redatta potrebbe presto essere resa pubblica.

La causa di Musk è stata intentata venerdì

Poche ore dopo che il cancelliere Kathaleen McCormick della Corte di Cancelleria del Delaware ha ordinato un processo di cinque giorni. A partire dal 17 ottobre, per determinare se il signor Musk può recedere dall’accordo.

Twitter non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento

Sempre venerdì, ora locale, il signor Musk è stato citato in giudizio da un azionista di Twitter, che ha chiesto al tribunale di ordinare al miliardario di chiudere l’accordo, di aver violato il suo dovere fiduciario nei confronti degli azionisti di Twitter e di risarcire le perdite che ha causato. Il signor Musk ha un dovere fiduciario nei confronti degli azionisti di Twitter a causa della sua partecipazione del 9,6% nella società e perché l’accordo di acquisizione gli dà il veto su molte delle decisioni della società, secondo la causa, che cerca lo status di azione collettiva.

Elon Musk svela: “I nostri impianti Tesla stanno perdendo miliardi di dollari”

La causa di Musk è stata intentata da Luigi Crispo

Che possiede 5.500 azioni Twitter, presso la Court of Chancery, un tribunale di equità. Musk, la persona più ricca del mondo e amministratore delegato di Tesla Inc., ha dichiarato l’8 luglio che stava abbandonando l’acquisizione e ha incolpato Twitter per aver violato l’accordo travisando il numero di account falsi sulla sua piattaforma. Twitter ha citato in giudizio giorni dopo, definendo l’account falso e affermando che il signor Musk era vincolato dal contratto di fusione a chiudere l’accordo a $ 54,20 per azione. Le azioni della società hanno chiuso la giornata di negoziazione venerdì a 41,61 dollari, la chiusura più alta da quando Musk ha abbandonato l’accordo.

La cancelliera McCormick ha accelerato il processo al processo la scorsa settimana

Dicendo di voler limitare il potenziale danno a Twitter causato dall’incertezza sull’accordo. Twitter ha accusato la rissa in tribunale per il crollo delle entrate e il caos all’interno dell’azienda. Le due parti avevano sostanzialmente concordato un processo per il 17 ottobre, ma erano in disaccordo sui limiti della scoperta o dell’accesso a documenti interni e altre prove. Il signor Musk ha accusato Twitter questa settimana di aver trascinato i piedi in risposta alle sue richieste di scoperta e Twitter lo ha accusato di cercare enormi quantità di dati che sono irrilevanti per la questione principale del caso: se il signor Musk avesse violato il contratto dell’accordo.

Nella sua ordinanza di venerdì per la causa di Musk

Il giudice capo sembrava prevedere l’arrivo di controversie sulla scoperta. “Questo ordine non risolve alcuna specifica controversia sulla scoperta, inclusa la correttezza di eventuali richieste di grandi set di dati”, ha affermato il Cancelliere McCormick. Musk dovrà anche affrontare un processo di una settimana a Wilmington, nel Delaware, a partire dal 24 ottobre.