venerdì, Maggio 24, 2024

Incendi a Tenerife: evacuate più di 12.000 persone

Sull’isola canaria di Tenerife, i vigili del fuoco non riescono ancora a domare l’incendio che ha già devastato 10.000 ettari. Abbiamo raggiunto l’inviato speciale Thibaud de Barbeyrac sul posto domenica 20 agosto.


Venti violenti e temperature elevate stanno rendendo ancora più difficile il compito dei vigili del fuoco sull’isola di Tenerife (Spagna). 12.300 persone hanno dovuto abbandonare le loro case. “Questa mattina la situazione è particolarmente critica nel nord dell’isola di Tenerife. Durante la notte, l’incendio è cresciuto sempre di più”, riferisce Thibaud de Barbeyrac, che si trovava sul posto domenica 20 agosto. “Ora ci sono evacuati in un terzo dei comuni dell’isola”, continua.

Il vento sembra essersi calmato


“I vigili del fuoco stanno affrontando un incendio con un perimetro di 70 km. È quasi il doppio rispetto a due giorni fa”, ha aggiunto Thibaud de Barbeyrac. Un vigile del fuoco ha ammesso di non sapere come affrontare l’incendio, tanto sono estesi i focolai. “L’unica buona notizia è che questa mattina il vento sembra essersi calmato e le temperature sono un po’ più basse rispetto ai giorni precedenti. Le prossime ore saranno cruciali”, conclude.

Sowmya Sofia Riccaboni
Sowmya Sofia Riccaboni
Blogger, giornalista scalza (senza tesserino), mamma di 3 figli. Guarda il mondo con i cinque sensi, trascura spesso la forma per dare sensazioni di realtà e di poter toccare le parole. Direttrice Editoriale dal 2009. Laureata in Scienze della Formazione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles