domenica, Marzo 3, 2024

Il presidente brasiliano Lula si reca in Cina

Il presidente brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva si reca in Cina per rafforzare la cooperazione politica ed economica. Lula incontrerà il suo omologo cinese Xi Jinping. 

Il presidente brasiliano Lula vola in Cina

Il presidente brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva ha iniziato il suo viaggio in Cina dove incontrerà il suo omologo cinese Xi Jinping. Il presidente brasiliano vola in Cina nel tentativo non solo di rafforzare le relazioni politiche ma anche per stringere nuovi accordi commerciali. Brasile e Cina hanno uno stretto rapporto commerciale. Secondo i dati, infatti, dal 2019 la Cina è il primo partner commerciale del Brasile. Il Brasile è inoltre uno dei pochi paesi a poter vantare di un surplus commerciale con la Cina che, secondo Brasilia, si aggira introno ai 60 miliardi di dollari.

Secondo quanto riferito, sarebbero già pronti per essere firmati una ventina di accordi in vari ambiti: tecnologia e innovazione, salute, istruzione, agricoltura, investimenti, sviluppo sostenibile, lotta al cambiamento climatico. I due leader dovrebbero anche discutere di politica. In primis dovrebbero parlare della guerra in Ucraina. Sia Brasilia che Pechino hanno presentato un piano di pace. Tuttavia, Kyiv ha “bocciato” il piano brasiliano, ma ha affermato di essere disposta a discutere di quello cinese. Lula dovrebbe invitare Xi a cercare di assumere il ruolo di mediatore della pace.

Il presidente brasiliano cercherà di diventare il punto di riferimento, insieme alla Cina, del forum BRISCS. Al tempo stesso, però, Lula dovrà evitare di incrinare i rapporti con Washington, che rimane il più importante partner di sicurezza regionale del Brasile.


Leggi anche: Lula si recherà negli USA il 10 febbraio

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles