giovedì, Febbraio 29, 2024

Il Giappone produce missili per affrontare la minaccia ipersonica della Cina

Il Giappone produce nuovi missili da crociera antinave per affrontare la crescente minaccia ipersonica della Cina e anche della Corea del Nord.

Il Giappone produce nuovi missili

Nel tentativo di affrontare la minaccia missilistica cinese, il Giappone ha svelato i piani per un nuovo missile da crociera anti-nave a lungo raggio con testate intercambiabili. The Warzone ha riferito che il Ministero della Difesa giapponese (MOD) ha assegnato un contratto da 257 milioni di dollari a Kawasaki Heavy Industries (KHI) per sviluppare un “missile anti-nave per la difesa dell’isola”.

Il rapporto afferma che il missile presenterà una “testata modulare” con configurazioni di attacco terrestre, guerra elettronica (EW) e ricognizione. Dice anche che il missile utilizzerà più sistemi di guida attraverso diverse fasi di volo, come il sistema di posizionamento globale (GPS) e il sistema di navigazione inerziale (INS) durante la sua fase di crociera e cercatori di infrarossi (IR) o radiofrequenza (RF) durante la sua fase finale, aumentando la probabilità di uccidere e la resistenza alle contromisure. The Warzone osserva che il missile avrà una lunghezza da sei a dieci metri e volerà ad alta velocità subsonica di Mach 0,8. 

La crescente minaccia missilistica dalla Cina e dalla Corea del Nord, insieme ai limiti delle attuali difese missilistiche, potrebbe aver spinto il Giappone a investire in capacità di attacco preventivo a lungo raggio. Come ha fatto notare Asia Times la Cina ha 1.900 missili balistici a raggio intermedio (IRBM) lanciati da terra e 300 missili da crociera a raggio intermedio puntati contro il Giappone. Pechino possiede anche navi da guerra armate di missili ipersonici. La Corea del Nord ha invece centinaia di missili balistici che possono colpire il Giappone. Tali minacce hanno spinto Tokyo ad acquisire missili a lungo raggio per capacità di attacco preventivo. Attaccare la base di un missile guidato può rientrare nell’ambito dell’autodifesa del Giappone se non ci sono altre opzioni difensive. 


Leggi anche: USA Giappone e Taiwan condivideranno informazioni sui droni in tempo reale

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles