I migliori film ispirati al Blackjack

0
1106

Cosa hanno in comune Las Vegas, Macao, Monte Carlo e Campione d’Italia? Sono alcune delle tante città che fanno da casa alla pratica del gioco d’azzardo. Fiches, slot machine, giochi di carte, roulette sono gli elementi che più rappresentano questi ambienti nell’immaginario collettivo.

Con l’avvento di internet, è diventato più semplice sfidare la sorte in prima persona, sui casinò online europei e non, che permettono, tramite il proprio pc o smartphone, di fare ciò che fino a pochi anni fa necessitava viaggi ad hoc per tentare la fortuna. Per chi invece preferisce volare ancora con la mente e immedesimarsi in avventure altrui, ci pensa l’industria cinematografica a trovare la soluzione.

Sono diverse le pellicole che ci mostrano le fatidiche insegne luminose di Las Vegas o il celebre Casinò di Monte Carlo con le sue caratteristiche auto di lusso parcheggiate al suo esterno. E tra i vari giochi disponibili nelle sale da gioco, anche il blackjack occupa una posizione di rilievo.

Casinò – 1995

Partiamo da Casinò, un film del 1995 diretto da Martin Scorsese. Ambientato nella Las Vegas degli anni Ottanta. Questo classico propone Sam Rothstein (Robert De Niro) nei panni del controllare le operazioni di gioco. Alla sua guida, il casinò raddoppia gli incassi, mentre lui si innamora di Ginger McKenna (Sharon Stone), che in seguito verrà sfruttata per ottenere ancora più soldi dai clienti più ricchi.

Tra i protagonisti c’è anche Nicky Santoro (Joe Pesci), che ha il compito di controllare Sam, e che nel corso del film introdurrà alcuni dei suoi uomini nelle sale da gioco, il cui comportamento porterà Nicky ad avere non pochi grattacapi con la polizia della Contea.

21 – 2008

Ruoli invertiti, invece, in 21, un film uscito nelle sale nel 2008, curato da Robert Luketic. La vicenda vede come protagonista Ben Campbell (Jim Sturgess), studente del MIT di Boston che, in seguito ai suoi risultati scolastici, viene invitato nel team di Blackjack del suo professore Mickey Rosa (Kevin Spacey).

Il gruppo, tramite un complesso sistema di conteggio delle carte, tenterà di sbancare i tavoli di Las Vegas durante i fine settimana. Tutto sembra andare per il meglio, ma rivalità interne e la crescente voglia di avere la meglio sul banco porterà ad avere qualche conseguenza inaspettata.

Croupier – 1998

Croupier (in italiano, Il colpo – Analisi di una rapina) è un film inglese del 1998 diretto Mike Hodges. Il protagonista è Jack Manfred (Clive Owen), un aspirante scrittore che però non riesce a trovare la strada giusta per sfondare nel suo campo.

Inizia dunque a lavorare come croupier presso un casinò di Londra. Da un lato troverà ispirazione per il suo romanzo, ma dall’altro avrà un incontro ravvicinato con problematiche che non aveva messo in conto, violando anche alcune delle regole imposte dal casinò.

Una notte da leoni – 2009

Uno dei più conosciuti, e sicuramente quello dai toni più divertenti, è Una notte da leoni, il primo film della trilogia diretta da Todd Phillips, che vede come protagonisti Bradley Cooper (Phil), Ed Helms (Stu), Zach Galifianakis (Alan) e Justin Bartha (Doug). I quattro amici vanno nella capitale del gioco d’azzardo per festeggiare l’addio al celibato di Doug.

Arrivato in Nevada, il quartetto affitta una suite nel celebre Caesar Palace e quindi brinda alla notte di divertimenti, che sta per iniziare, sul tetto del medesimo hotel. Qualcosa però non va come previsto e quella che doveva essere una festa si trasforma in una caccia al tesoro a ritroso. L’obiettivo? Ritrovare Doug.

Non sarà un’avventura facile dato che i protagonisti non ricorderanno nulla di quanto accaduto la sera precedente. Dovranno dunque sfruttare gli indizi a loro favore per ricostruire il difficile puzzle in una sfida contro il tempo, visto che la cerimonia nuziale è imminente.