Germania: in Baviera è reato mostrare il simbolo “Z”

0
381
Kuleba esorta il mondo a criminalizzare l’uso del simbolo “Z”

In Baviera, Germania, sarà reato penale mostrare il simbolo “Z” usato dall’esercito russo durante la guerra in Ucraina. Il ministro della Giustizia bavarese Georg Eisenreich ha affermato che “l’ufficio del pubblico ministero bavarese sta intraprendendo azioni coerenti contro le persone che approvano pubblicamente la guerra di aggressione che viola il diritto internazionale”.

Germania: in Baviera sarà reato mostrare il simbolo “Z” dell’esercito russo?

Chiunque mostri pubblicamente il simbolo “Z” delle forze armate russe utilizzate nella guerra contro l’Ucraina deve fare i conti con le conseguenze”, ha affermato il ministro della Giustizia bavarese Gregor Eisenreich. “La Procura bavarese sta intraprendendo un’azione coerente contro le persone, che approvano pubblicamente la guerra di aggressione che viola il diritto internazionale. Non accettiamo l’indulgenza di crimini contro il diritto internazionale. Il presidente russo Putin ha lanciato una guerra criminale di aggressione che sta infliggendo terribili sofferenze per il popolo ucraino. Quindi il sistema giudiziario bavarese sta guardando da vicino”, ha detto Eisenreich. Il ministro ha sottolineato che “la libertà di pensiero è un grande vantaggio della costituzione tedesca, tutti possono esprimere la propria opinione. Ma la libertà di pensiero finisce dove inizia il diritto penale”.

Eisenreich ha poi spiegato che “chiunque utilizzi pubblicamente il numero di targa ‘Z’ in Baviera deve sapere che potrebbe essere perseguibile penalmente”. I motivi di tale decisione possono essere trovati nella sezione 140 del codice penale. Tale sezione si occupa del riconoscimento di alcuni reati, compreso il riconoscimento del reato di aggressione. La pena può costituire la multa o la reclusione fino a tre anni.


Leggi anche: Guerra in Ucraina: nuove sanzioni contro la Russia

I russi in fuga da Putin si trasferiscono in Serbia