La prima edizione di Festiv’Alba sta per volgere al termine. Tante emozioni, musica e colori che hanno visto Massa D’Albe vivere sotto una luce diversa.

Il Maestro Massimo Coccia
Il Maestro Massimo Coccia

È iniziato tutto con grande entusiasmo e con grandi artisti ma, come ogni cosa piacevole, sta volgendo a termine. La manifestazione chiuderà con un’esibizione del maestro Massimo Coccia (nonché direttore artistico della manifestazione) il 10 ed 11 settembre all’interno della splendida cornice della chiesa di San Pietro, eseguirà composizioni di Bach, Schubert, Beethoven e Chopin.

Il maestro Coccia, Diplomato in pianoforte al Conservatorio “Casella” di L’Aquila e laureato in Lettere presso “La Sapienza” di Roma, ha perfezionato l’interpretazione pianistica con Aldo Ciccolini, Tatiana Zelikman, Pierre Laurent Aimard, Giuseppe Scotese, Bruno Mezzena, Boris Petrushansky.

Massimo Coccia è ideatore e direttore artistico nella città di Avezzano della stagione musicale del Teatro dei Marsi giunta all’edizione n. 11; del Concerto di Natale nella Cattedrale giunto all’edizione n. 18; è tra gli ideatori del progetto di rete territoriale Teatri dei Marsi.

L’entusiasmo del direttore artistico traspare dalle sue parole:” “Festiv’Alba è stato un successo sotto tutti i punti di vista ed ora che volge al termine ne sentiamo già la mancanza. Nonostante sia passato quasi un mese dall’ultimo appuntamento all’anfiteatro, il pubblico parla di questa rassegna come una tra le più riuscite nell’estate abruzzese. Ovviamente, tutto

Massimo Coccia chiuderà la Manifestaione Festiv'Alba
Massimo Coccia chiuderà la Manifestaione Festiv’Alba

questo ci rende orgogliosi“.

Un evento importante in una suggestiva location. Per chi fosse interessato per il doppio concerto del pianista Massimo Coccia è bene prenotare perché i posti disponibili sono soltanto 200, 100 a serata.

Il programma delle serate è il seguente:

J.S.Bach: Suite Francese n. 5 in sol maggiore BWV 816
W.A.Mozart: Fantasia in re minore K 397
L.v. Beethoven: Sonata “Quasi una Fantasia” in do diesis min. op. 27 n. 2 “Al chiaro di luna”
****************************
F. Schubert: 4 Improvvisi op. 90 / D. 899
F. Chopin: Fantasia in fa minore op. 49

 

 

 

Commenti