giovedì, Maggio 23, 2024

Evasione fiscale Israele: sospetto un complice in affari

Evasione fiscale Israele, due degli uomini d’affari più ricchi di Israele arrestati all’inizio di questa settimana con l’accusa di evasione fiscale su larga scala, riferiscono i media in lingua ebraica giovedì. Gli uomini sospettati in affari per evasione fiscale di centinaia di milioni di dollari, il tribunale del magistrato di Tel Aviv emette un’ordinanza di arresto per l’identità degli indagati e tutti gli ulteriori dettagli dell’indagine.

Due degli uomini d’affari più ricchi di Israele arrestati all’inizio di questa settimana. Accusati di evasione fiscale su larga scala, riferiscono i media in lingua ebraica giovedì. L’evasione fiscale ad oggi è punita con sanzioni pecuniarie e oltre una certa soglia di sottrazione di imponibile anche penalmente. La frode fiscale è invece punita molto più severamente della semplice evasione, sempre anche con sanzioni penali dato il suo livello di estrema pericolosità. Tale da poter compromettere gravemente l’efficienza dell’attività di accertamento tributario.

Evasione Fiscale Israele: Quanto ammonta la cifra evasa?

Gli uomini d’affari sono sospettati di trattenere le tasse di un valore di centinaia di milioni di dollari. Sono stati rilasciati giovedì dopo due giorni di detenzione su obbligazioni di NIS 300.000 dollari ed esclusi. Devono lasciare il paese per sei mesi. I funzionari fiscali hanno effettuato perquisizioni e sequestrato documenti relativi alle attività degli indagati. L’avvocato dei sospettati, Nati Simhoni nega tutte le accuse poste, dicendo che i suoi clienti hanno collaborato con gli investigatori, credendo gli avessero nominati innocenti.


Elevata evasione fiscale ostacola la crescita dell’Italia


Al Capone 1931: Scarface Colpevole per Frode Fiscale


Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles