El Shaarawy: “Roma, ora prova a riprendere la Juve”

0
800

Stephan El Shaarawy commenta così, ai microfoni di Rai Sport, l’esito di Roma-Lazio, dove la vittoria non è bastata alla Roma per accedere alla finale di Coppa Italia:

Nel primo tempo hanno avuto solo un’occasione, noi non abbiamo concretizzato quanto costruito. Paghiamo questi due gol, la partita l’abbiamo fatta e la vittoria l’abbiamo raggiunta ma non è bastato. Sia in Europa League che in questo duello siamo stati penalizzati da episodi, le partite le abbiamo fatte”

Il Faraone invita a non dare per scontato il primo posto della Juventus a fine campionato:

“Siamo secondi in campionato, dobbiamo mantenere questa posizione, andare in Champions e provare a riprendere la Juve. Mancano ancora otto giornate, finché c’è la matematica dobbiamo crederci. Ringraziamo i tifosi e la Curva, abbiamo regalato loro la vittoria anche se non è bastato. Ora ci concentriamo sulle otto partite rimaste”

Ecco le dichiarazioni in merito al suo apporto alle partite:

“Io segno solo in casa? Non so perché, quando gioco dall’inizio o quando entro cerco di dare sempre il massimo.Rispetto all’anno scorso ho meno minutaggio ma davanti questa stagione c’erano più giocatori e più competizione, ma io ho sempre dato il 100%”

E del gol sfiorato contro il Lione dice:

“L’occasione del 3-1 col Lione? Sì, poteva cambiare le sorti della nostra stagione e della mia, avrebbe potuto dare tanto ma non posso pensarci più di tanto, il rammarico lo lascio alle spalle e penso alle prossime partite”