giovedì, Maggio 23, 2024

DeSantis lancia la campagna per USA 2024, ma Twitter “rovina” la festa

Il governatore della Florida Ron DeSantis lancia la campagna presidenziale per USA 2024. Il lancio è però rovinato da un problema tecnico di Twitter.

DeSantis lancia la campagna per USA 2024

Dopo mesi di attesa, il governatore della Florida Ron DeSantis ha lanciato ufficialmente la sua campagna presidenziale. DeSantis aveva deciso di utilizzare la piattaforma Twitter per annunciare la sua corsa alla Casa Bianca. A causa di problemi tecnici per Twitter, il tanto atteso lancio è stato un flop. A pochi minuti dall’inizio, Twitter Spaces si è bloccato mentre più di 600mila persone si stavano collegando. Gli utenti spazientiti a poco a poco hanno abbandonato. Elon Musk si è scusato per il disguido e ha attribuito l’inconveniente a problemi legati al suo stesso account. Dopo oltre 20 minuti di ritardo, DeSantis è finalmente riuscito a parlare. “Abbiamo bisogno del coraggio per guidare e dobbiamo avere la forza per vincere. Se mi voterete, potrete impostare il vostro orologio al 20 gennaio 2025, a mezzogiorno in punto perché sul lato ovest del Campidoglio degli Stati Uniti presterò giuramento come 47esimo presidente”, ha detto il governatore della Florida.

Il lancio disastroso della campagna di DeSantis è stato deriso dal presidente Biden e dall’ex presidente Trump. Mentre DeSantis lottava per far funzionare Twitter, l’account Twitter del presidente Biden pubblicava un link per sostenere la sua campagna per la rielezione, con un messaggio chiaro: “Questo link funziona“.  L’ex presidente Trump ha invece affermato: “Problemi tecnici. Silenzi scomodi, Un fallimento totale del lancio”.


Leggi anche: USA 2024: imminente l’annuncio di DeSantis

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles