Nella prima semifinale della Confederations Cup Russia 2017 si sfidano Cile e Portogallo alla Kazan Arena, chi vincerà andrà si contenderà la coppa in finale contro una tra Germania e Messico.

https://youtu.be/p8r8iPWuhdw

Parte meglio la squadra di Fernando Santos che al 7′ ha l’opportunità di portarsi in vantaggio con Andrè Gomes ma il neo attaccante rossonero non riesce a trovare lo specchio della porta sull’assist dalla sinistra di Cristiani Ronaldo; nella parte centrale della partita il gioco non offre molti spunti significativi, le due squadre non riescono a rendersi pericolose fino al finale di partita quando il Cile prende coraggio e inizia ad attaccare con continuità confezionando due palle gol con Vidal e Rodriguez che però si infrangono sui legni.

Al termine dei 90′ il punteggio di 0-0 fa proseguire il gioco ai tempi supplementari in cui un episodio dubbio in area di rigore del Portogallo mette ancora una volta in discussione utilità e l’efficacia del VAR: nel secondo tempo supplementare avviene un contatto chiaro tra Fonte e Francisco Silva ma l’arbitro non fischia rigore e gli ufficiali davanti al video non lo avvisano in merito all’irregolarità del contatto facendo proseguire il gioco e non segnalando un rigore netto.

Al termine dei tempi supplementari il risultato ancora in parità porta ai rigori, in cui Vidal, Aranguiz e Sanchez non sbagliano mentre si scatena Claudio Bravo che riesce a neutralizzare i tiri dal dischetto di Quaresma, Moutinho e Nani portando il Cile in finale dove affronterà la vincente tra Germania e Messico, in programma stasera alle 20 all’Olimpiyskiy Stadion di Fisht.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here