Nell’ultimo turno del girone B di Confederations Cup Russia 2017 la Germania batte il Camerun e si conferma prima in classifica mentre al Cile basta il pareggio per 1-1 contro l’Australia per accedere alle semifinali.

GERMANIA – CAMERUN 3-1

Nella 150esima panchina di Loew come ct la Germania si porta subito in vantaggio contro il Camerun al 3′ grazie al gol dell’esordiente Demirbay che raccoglie uno splendido assist di tacco di Draxler e calcia all’incrocio dei pali dal limite dell’area; al 20′ il Camerun rimane in dieci per l’espulsione di Mabouka attuata tramite l’utilizzo del VAR per sventare uno scambio di persona e 1′ più tardi subisce il raddoppio dei tedeschi con il colpo di testa di Wermer su cross di Kimmich.

Si va all’intervallo sul risultato di 2-0, nella ripresa la Germania prova a gestire la partita ma al 79′ subisce il gol che accorcia le distanze con il colpo di testa di Aboubakar che anticipa Ter Stegen; il risultato cambia ancora 2′ più tardi quando Wermer chiude la partita segnando la sua doppietta personale con un gran tiro di prima che vale il 3-1 finale.

Con questa vittoria la Germania si conferma prima nel gruppo A con 7 punti mentre il Camerun rimane ultimo con un punto.

CILE – AUSTRALIA 1-1

Gli All Whites si portano in vantaggio al 42′ grazie al gol dell’ex Atalanta Troisi, a metà della ripresa arriva il pareggio del Cile con il primo gol con la Roja di Rodriguez su assist di Edu Vargas che permette agli uomini di Pizzi di qualificarsi alle semifinali arrivando secondi nel gruppo A con 5 punti ed eliminando l’Australia ferma a 2 punti.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here